fbpx

Tonno Callipo Calabria Volley e i ragazzi dell’AIPD di Vibo Valentia insieme per il calendario 2023 | FOTO

Sorrisi e allegria al PalaValentia per la realizzazione del Calendario 2023 che ha visto protagonisti gli atleti della Tonno Callipo e i ragazzi dell'AIPD di Vibo Valentia

  • Foto di Franco Grillo
    Foto di Franco Grillo
  • Foto di Franco Grillo
    Foto di Franco Grillo
  • Foto di Franco Grillo
    Foto di Franco Grillo
  • Foto di Franco Grillo
    Foto di Franco Grillo
  • Foto di Franco Grillo
    Foto di Franco Grillo
/

Applausi a scena aperta per i protagonisti del Calendario 2023 durante l’evento di presentazione di ieri pomeriggio al PalaValentia. C’è il sorriso straripante di Anna Rita, l’attenzione meticolosa di Emanuele, la faccia incredula di Guglielmo. Poi la spontaneità e la naturalezza disarmante di Rosella, Domenico. La tenerezza di Simone, Gabriele, Vanessa. La simpatia di Manuel, Alessandra, Giuseppe, Alessia e Maria Grazia.

Sono loro i protagonisti delle foto che compongono il calendario 2023 realizzato dalla sezione vibonese di AIPD in collaborazione con la Tonno Callipo Calabria Volley. Immagini dal forte impatto comunicativo, scattate dallo staff di Fotomoderna Grillo, in cui i ragazzi di AIPD vengono ritratti insieme agli atleti giallorossi mentre si cimentano nella preparazione di prelibate pietanze. L’intero lavoro è stato presentato al pubblico e alla stampa nel corso di un’iniziativa svoltasi al PalaValentia nel corso di un pomeriggio all’insegna delle belle e autentiche emozioni.

Come già accaduto con le precedenti edizioni del calendario, in cui sono state affrontate svariate tematiche, dal riciclo dei materiali fino al cinema e alla musica, anche quella del 2023, la numero quattordici, ha l’obiettivo di lanciare in maniera diretta messaggi di autonomia ed integrazione sociale. Tutto ciò perché i ragazzi praticano realmente tutte le attività durante le quali vengono fotografati. Insomma, quello che viene rappresentato è reale, non c’è nulla di costruito come è stato confermato dalle immagini del video di backstage girato durante la realizzazione del calendario. A trapelare, infatti, è l’atmosfera armoniosa in cui i ragazzi dell’Onlus riescono a trovare il miglior ambiente per esprimersi liberamente.

Il feeling speciale che si è instaurato tra le persone con sindrome di Down e gli atleti della Tonno Callipo si è palesato anche durante l’evento di presentazione del calendario, sintesi emblematica di un consolidato rapporto di collaborazione tra le due realtà associative. Un’intesa avviata nel lontano 2007 che si è rinnovata nel tempo attingendo alla condivisione dei valori della solidarietà, dell’inclusione, dell’amicizia e del rispetto.

Da genitori ci siamo interrogati su cosa potevamo fare concretamente per permettere ai nostri figli di avere l’opportunità di valorizzare le proprie attitudini, di mettersi in gioco e di confrontarsi con gli altri. Così ci siamo impegnati alla realizzazione di questo progetto che è diventato un impegno stimolante per tutti quelli che hanno deciso di collaborare con noi”, ha spiegato il Presidente di AIPD Vibo, Pino Bagnato illustrando brevemente l’iniziativa che è stata finalmente ripresa dopo due anni di stop forzato a causa del Covid.

Ad intervenire, poi, è stato il massimo dirigente della Tonno Callipo Volley, l’imprenditore Pippo Callipo che si è soffermato sulla scelta di far diventare la sua squadra una vera “ambasciatrice” di solidarietà: “legare l’immagine della squadra all’operato di AIPD ha un significato ben preciso: rafforzare il legame della Società con il territorio. La squadra porta il nome di Vibo e della Calabria perché appartiene a tutti i calabresi anche quelli che vivono fuori dai confini regionali. L’impegno dei nostri atleti non è limitato al raggiungimento dei risultati agonistici, seppur anche questi siano importanti, ma è rivolto soprattutto alla crescita della comunità”.

Un’esperienza emozionante vissuta anche dai giocatori giallorossi come ha raccontato il capitano Santiago Orduna: “i ragazzi ci hanno contagiato con il loro incontenibile entusiasmo e sono sicuramente riusciti a regalarci grandi emozioni e ad insegnarci qualcosa di nuovo. C’è stata grande sintonia e ci siamo divertiti molto”. A fare da portavoce del gruppo sono stati Lorenzo ed Emanuele che con grande spontaneità hanno ringraziato tutti quelli che hanno creduto in loro e nel loro lavoro.

La realizzazione artistica del progetto è firmata dalla Fotomoderna Grillo di Vibo Valentia che si avvale dell’esperienza dei fotografi Franco e Armando Grillo e della vivacità creativa di Silvio Casati. Le foto sono state scattate nei locali dell’Istituto Alberghiero “Enrico Gagliardi” di Vibo Valentia che ha aderito al progetto con estrema disponibilità accogliendo nel migliore dei modi i “fotomodelli”.

L’immagine di copertina che apre il calendario immortala un bel momento di convivialità: una foto di gruppo che offre all’obiettivo i migliori sorrisi dei protagonisti e di tre ospiti d’eccezione: il Presidente Pippo Callipo, il dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero Eleonora Rombolà e Monsignor Attilio Nostro, Vescovo della diocesi Mileto-Nicotera-Tropea.

Durante la presentazione si sono susseguiti anche i saluti delle autorità istituzionali presenti: il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, il Questore della città capoluogo, Cristiano Tatarelli. In platea, tra gli altri, l’assessore comunale alla cultura Antonella Tripodi, Don Nunzio Maccarone, Vicario Delegato del Vescovo mons. Attilio Nostro a Roma per i funerali di papa Raztinger.

Significativa la partecipazione da parte di tante realtà dell’associazionismo locale tra cui “Il Dono” presieduta da Maria Alfonsa Farfaglia, la ProLoco di Vibo Valentia presieduta da Giusy Fanelli, “Ali di Vibonesità” del presidente Peppe Sarlo, “Valentia” del Presidente Anthony Lo Bianco, la Scuola Calcio BullDog.

Hanno scaldato l’atmosfera i brani musicali tratti dal repertorio natalizio di carattere internazionale eseguiti dal maestro Diego Ventura, compositore e organista liturgico, accompagnato dalla voce della soprano Antonietta Pisano. E per finire, l’animazione del duo Vincenzo&Miriam Comito che ha saputo coinvolgere i ragazzi down e gli atleti in un divertente karaoke Il calendario di AIPD è in distribuzione con un contributo libero e il ricavato contribuirà a finanziare i progetti e i servizi della sezione.