fbpx

Sicilia, tabacchino chiuso per frana: commerciante fa sciopero della fame

Sicilia, la frana del novembre 2021 ha reso inagibile il locale a Menfi

frana menfi tabacchino chiuso

Ha deciso di attuare lo sciopero della fame Giuseppe Scirica, 59 anni, commerciante di Menfi (Agrigento) perchè le autorità hanno deciso la chiusura della sua tabaccheria, il 21 novembre 2021, nella località balneare di Porto Palo. L’immobile è stato dichiarato inagibile dopo una frana del costone, avvenuta dopo un nubifragio. “Sono stato abbandonato dalle istituzioni, non posso più mantenere la mia famiglia, mio figlio è stato costretto ad emigrare“, dice Scirica, che protesta sul luogo interessato dalla frana. Nelle scorse ore il sindaco di Menfi è andata a parlargli.

“Comprendo le ragioni del disagio di questo nostro concittadino, ma l’amministrazione comunale ha fatto quello che poteva, sollecitando gli enti sovracomunali, perché per questa frana occorrono interventi strutturali complessi, che richiedono finanziamenti regionali. Ad oggi – conclude – è stato realizzato un primo intervento di messa in sicurezza del costone secondo le priorità stabilite dalla Protezione civile regionale”.