fbpx

Reggio Calabria: Romeo rieletto alla presidenza della Commissione Politiche Sociali

Reggio Calabria, Romeo rieletto alla presidenza della Commissione Politiche Sociali: "piena ed unanime fiducia, prosegua il suo mandato"

Carmelo Romeo

“Piena ed incondizionata fiducia nell’operato del Presidente della Commissione Politiche sociali e della salute, sanità, politiche abitative Carmelo Romeo che quest’oggi ha nuovamente assunto il suo incarico alla guida dell’organismo consiliare. Il suo lavoro, la sua correttezza, la pertinenza del suo agire politico, non sono mai stati messi in discussione. E crediamo che la sua riconferma sia il più corretto epilogo di una vicenda che purtroppo è stata, come spesso è purtroppo accaduto, fin troppo strumentalizzata dall’opposizione, esclusivamente con finalità mediatiche”. E’ quanto scrivono in una nota i Consiglieri comunali delle forze politiche di maggioranza al Comune di Reggio Calabria.

“Il Presidente Romeo deve proseguire il suo brillante lavoro alla guida della sua Commissione. Respingiamo al mittente i tentativi di strumentalizzazione avanzati da qualche consigliere di minoranza. Il tema della difesa delle prerogative delle persone con disabilità è sempre stato una delle massime priorità per quest’amministrazione, in scrupolosa osservanza delle linee di mandato del sindaco Giuseppe Falcomatà, così come dell’operato del sindaco facente funzioni Paolo Brunetti. Non sarà certo il contenuto di una mozione, dai caratteri ovvi come la scoperta dell’acqua calda, a mettere in discussione uno dei capisaldi del nostro agire politico”, rimarca la nota.

“In questo contesto – prosegue la nota – è chiaro che la Commissione guidata dal Presidente Romeo ha operato in maniera scrupolosa analizzando quanto già avviene quotidianamente presso gli uffici dell’Ente, mettendo in evidenza la straordinaria disponibilità di tutti i dipendenti che, in tutti gli sportelli aperti al pubblico, si prodigano per garantire un agevole accesso ed un’adeguata accoglienza alle persone con disabilità, obiettivi peraltro già previsti dalla legge. Pertanto siamo assolutamente soddisfatti che il Presidente Romeo abbia accettato di proseguire il suo lavoro alla guida della Commissione, che siamo certi continuerà ad essere improntato all’attività di servizio nei confronti della comunità reggina”.

Un ringraziamento per la fiducia unanimemente espressa dalla maggioranza è stato rivolto dal riconfermato Presidente Carmelo Romeo. “Le mie dimissioni – ha affermato – sono state un atto dovuto, soprattutto nei confronti dei componenti della commissione consiliare che presiedo e che hanno operato in questi mesi confrontandosi più volte anche sul testo della mozione. Per questo ho ritenuto opportuno rimettere il mio mandato nelle mani dei colleghi. Capisco che qualcuno nella minoranza possa sentirsi in imbarazzo quando si parla di dimissioni, visti anche i teatrini inscenati nei mesi scorsi e che hanno portato più proclami che atti concreti. Ma allo stesso tempo sono assolutamente convinto della buona fede e della correttezza dell’agire politico di ciascuno. Ringrazio dunque i colleghi per la fiducia rinnovata nei miei confronti. Proseguirò il mio mandato come Presidente di Commissione e membro del Consiglio comunale, come ho sempre fatto: tenendo fede al vincolo assoluto per il quale i reggini mi hanno dato fiducia permettendomi di rappresentarli nel massimo consesso cittadino. Credo che la votazione di oggi possa mettere la parola fine alla querelle che si era strumentalmente aperta in questi giorni e mi sento contestualmente di rassicurare i colleghi che siedono dall’altra parte dell’emiciclo sul fatto che la maggioranza continua ad essere compatta e coesa, su tutti i fronti”