fbpx

Reggio Calabria: i NOMI dei nuovi dirigenti del Comune

Reggio Calabria: il decreto del conferimento degli incarichi dirigenziali ad interim

palazzo san giorgio Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Il Comune di Reggio Calabria dal 1° gennaio 2023 ha perso cinque dirigenti e altri due figure di alta professionalità. Dalla determina del 30 dicembre 2022 si apprende che “rilevato che il Comune di Reggio Calabria, in applicazione delle disposizioni di cui all’art. 242 del TUEL, fatte salve sopravvenienze normative, a decorrere dal 01/01/2023 è da considerarsi ente in condizioni strutturalmente deficitarie. Sono da intendersi risolti di diritto, ai sensi dell’articolo 110, comma 4, del TUEL: 5 contratti a tempo determinato per figure dirigenziali e di altri 2 contratti per figure di alta specializzazione categoria D”.

Con un decreto firmato dal sindaco ff Paolo Brunetti sono stati conferiti gli incarichi dirigenziali ad interim al Direttore Generale, Avv. Demetrio Barreca, la conduzione ad interim della Macroarea “Tributi” afferente al Settore 7 “Tributi e Patrimonio”; all’Avv. Fedora Squillaci, già Dirigente del Settore Avvocatura Civica, la conduzione ad interim della macroarea “Patrimonio” afferente al Settore 7 “Tributi e Patrimonio”; alla Dott.ssa Carmela Stracuzza, già Dirigente del Settore “Risorse Esterne – Organismo Intermedio”, la conduzione ad interim del Settore 3 “Urbanistica e Pianificazione Territoriale”; al Dott. Francesco Consiglio, già Dirigente del Settore 4 “Finanze ed Economato”, la conduzione ad interim dell’UPI “Comunicazione, Partecipazione, Transizione Digitale e Qualità dei processi e Servizi Fondi SIE e PNRR – PON Metro e POC Metro”; al Dott. Salvatore Zucco, già Dirigente del Settore “Polizia Municipale e Viabilità”, la conduzione ad interim dell’UPI “Ammodernamento Rete Idrica, Fognaria e Sistemi Manutentivi ed ERPRealizzazione lavori PON Metro Assi 6 e POC Metro”; alla Dott.ssa Loredana Pace, già Dirigente del Settore “Sviluppo Economico, Cultura e Turismo”, la conduzione ad interim del 9 “Ambiente”; alla Dott.ssa Gerolama Daniela Roschetti, già Dirigente del Settore 11 “Istruzione, Sport, Politiche Giovanili e Partecipate” la conduzione ad interim dell’U.P.I. “Gestione procedimenti di gara e negoziali fondi SIE e PNRR” e della macro area Appalti; all’Avv. Francesco Barreca, già Dirigente del Settore “Welfare”, la conduzione ad interim del Settore 1 “Grandi Opere e Programmazione Lavori Pubblici” ad eccezione del servizio “Gestione Cimiteri” e del Servizio “Tutela salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Datore di lavoro ex D.Lgs. 81/2008”; alla Dott.ssa Iolanda Mauro, già Dirigente del Settore “Risorse Umane e Servizi Demografici” la conduzione ad interim del Servizio “Gestione Cimiteri” e del Servizio “Tutela salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Datore di lavoro ex D.Lgs. 81/2008” afferenti al Settore 1 “Grandi Opere e Programmazione Lavori Pubblici”.

Nel decreto si specifica che “gli incarichi come sopra conferiti abbiano decorrenza dalla data di adozione del presente decreto e durata fino alla definizione delle procedure di assunzione e nomina delle nuove figure dirigenziali in attuazione delle previsioni del fabbisogno del personale da ultimo aggiornate con la deliberazione n. 303 del 31.12.2022, fatta in ogni caso salva l’eventuale revoca anticipata e/o modifica anche parziale”.

Conferimento incarichi dirigenziali ad interim