fbpx

Reggio Calabria, irregolarità sui prezzi della benzina: sanzionato gestore di un distributore | DETTAGLI

Reggio Calabria: la Polizia Locale di San Ferdinando ha avviato capillari controlli sulle attività di vendita al pubblico di carburante

Benzina gasolio Foto Ansa

A seguito del caro carburanti e del varo in Consiglio dei Ministri del Decreto Trasparenza contenente disposizioni urgenti per monitorare i prezzi della benzina, gli uomini della Polizia Locale di San Ferdinando (Reggio Calabria) hanno avviato capillari controlli sulle attività di vendita al pubblico di carburante per autotrazione per uso civile del territorio al fine di verificare l’avvenuta comunicazione al Ministero delle Imprese e del Made in Italy dei prezzi praticati.

All’esito dei controlli è emerso che una ditta aveva omesso la comunicazione telematica dei prezzi praticati espressamente prevista dalla legge al fine di migliorare l’informazione al consumatore e di contribuire allo sviluppo della concorrenza ed al contenimento dei prezzi. La comunicazione dei prezzi praticati al Ministero delle Imprese e del Made in Italy – sezione “Osservaprezzi”, deve essere fatta con cadenza almeno settimanale e ogni qual volta i prezzi variano in aumento. Al gestore è stata contestata una sanzione dell’importo di 1.032,00 euro.