fbpx

Reggio Calabria: costituiti 8 nuovi circoli di Fratelli d’Italia

Fratelli d'Italia: sono sette i circoli costituiti in provincia di Reggio Calabria più uno nella città

Fratelli d'Italia Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Sono sette i circoli costituiti in provincia di Reggio Calabria più uno nella città, che andranno a consolidare il percorso di radicamento che Fratelli d’Italia ha intrapreso ormai da tre anni a questa parte. Sulla scorta dell’entusiasmo generato dall’ ingresso all’Europarlamento del commissario provinciale e cittadino Denis Nesci, sono stati ratificati i circoli di Rizziconi, Varapodio, Oppido Mamertina, Ferruzzano, Motta S. Giovanni, Molochio, Serrata e quello di Ciccarello per la città di Reggio Calabria. La riprova della volontà di tutta la classe dirigente di coinvolgere le tante energie del territorio che vogliono dare un contributo, con il proprio impegno politico, alla crescita del partito in città e provincia. Un percorso quasi fisiologico dopo la chiusura della campagna tesseramenti che ha fatto registrare grandi numeri anche per il 2022, con importanti elementi di novità come l’apertura di nuovi circoli e la conferma di quelli attivi.

Anche il movimento di ‘Gioventù nazionale’ ha trovato una nuova ‘casa’ grazie alla disponibilità dell’On. Denis Nesci che in occasione della inaugurazione della sua segreteria politica in città, ha assicurato uno spazio ai giovani di Fratelli d’Italia per le loro attività. Una comunità che cresce e che intercetta sempre più nuove adesioni, grazie alla credibilità e alla solidità del progetto politico di un partito aperto e che è in mezzo alla gente con capacità aggregativa e propositiva. Con questo spirito si proietta verso le prossime sfide del 2023, con entusiasmo e consapevolezza; Fratelli d’Italia pertanto, sarà il punto di riferimento a cui guardare per la costruzione di una nuova idea di città e di provincia, soprattutto per garantire una prospettiva di competenza e capacità amministrativa in un territorio che ha tanto bisogno di una politica del fare.