fbpx

Milazzo, via ai progetti per il Chiostro del Rosario villa Nastasi e Vaccarella

Interventi finanziati dal Gal a Milazzo, via ai progetti per il Chiostro del Rosario villa Nastasi e Vaccarella

Si passa alla fase operativa per i tre progetti finanziati con le risorse del Gal per lo sviluppo turistico della città di Milazzo. Trecentomila euro complessivi che permetteranno di portare a compimento tre interventi, ciascuno da 100mila euro, per la riqualificazione di zone di rilievo della città che potranno essere fruite da cittadini e visitatori. L’ufficio Lavori pubblici ha affidato la progettazione esecutiva per la rifunzionalizzazione del Chiostro annesso alla Chiesa del SS.Rosario, situato all’interno del borgo antico della città per attività connesse alle politiche dello sviluppo turistico unitamente alla manutenzione del terrazzo ai fini della salvaguardia della struttura; per analogo intervento in Piazza Nastasi e per la realizzazione di itinerari e sentieri all’interno del borgo storico di Vaccarella da valorizzare dal punto di vista turistico, realizzazione di una piattaforma software attraverso allestimento di un portale web e applicazione smartphone.

“A piazza Nastasi – spiega l’assessore Santi Romagnolo – è prevista la riorganizzazione dell’intero spazio verde, in tre aree, una per bambini con altalene, scivoli e altre attrezzature, una per ragazzi con un percorso completo di fitness all’aperto e infine un infopoint turistico. Nell’occasione sarà rivista e potenziata l’illuminazione e saranno inserite telecamere per la sorveglianza notturna. A Vaccarella invece si punta a creare una “rete” delle abitazioni dei vecchi pescatori per raccontare la tradizione del mare attraverso cartelloni turistici ma soprattutto grazie ad una App che farà rivivere usi costumi e leggende di questo borgo marinaro. Infine al Chiostro della chiesa del SS. Rosario dove è previsto un intervento di illuminazione, l’impermeabilizzazione del terrazzo e l’acquisto di un sistema di amplificazione per piccoli eventi”.