fbpx

Messina: Capitaneria di Porto ferma nave per motivi di sicurezza

Messina: continuano senza sosta i controlli della capitaneria di porto a bordo delle navi che giornalmente effettuano operazioni commerciali nel porto

Continuano senza sosta i controlli della capitaneria di porto – autorita’ marittima dello Stretto di Messina, questa volta congiuntamente all’ufficio di sanita’ marittima e al servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro, nella veste di organi di vigilanza in materia di prevenzione degli infortuni, e verifiche su igiene e sicurezza del lavoro a bordo delle navi che giornalmente effettuano operazioni commerciali nel porto di Messina.

Durante le attivita’ di controllo sono state riscontrate gravi non conformità, riconducibili alla sicurezza dell’ambiente di lavoro e alla sicurezza della navigazione, che hanno indotto gli ispettori a impedire la partenza della nave ed a elevare verbali amministrativi per l’ammontare di 5000 euro.

Per consentire alla nave ispezionata la ripresa della navigazione, la societa’ armatrice si e’ attivata per eliminare in breve tempo tutte le prescrizioni riscontrate e, solo dopo una successiva verifica effettuata dagli ispettori della capitaneria di porto e del registro italiano navale, l’unita’ ha potuto riprendere il servizio in sicurezza. La capitaneria di porto di Messina e l’ufficio sicurezza della navigazione, nell’ambito della consueta e fattiva collaborazione, continua a invitare tutte le societa’ armatrici operanti nello Stretto di Messina a porre la massima attenzione al fine di garantire elevati standard di sicurezza alle navi operanti nel porto peloritano.