fbpx
*** ALLERTA METEO ***
ARRIVA IL VIOLENTISSIMO 'CICLONE DI MALTA': SOS MALTEMPO, VENTO E NEVE
TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU www.meteoweb.eu

Blujet, firmato il primo accordo di 2° livello. Fit Cisl: “dal 2 febbraio confronto per stabilizzazione di tutti i lavoratori”

Quest'oggi è stato sottoscritto il primo accordo di secondo livello per i lavoratori Blujet: la soddisfazione della Fit Cisl

fit cisl

Sottoscritto nella giornata di oggi e dopo tre anni di fermo biologico il primo accordo di secondo livello per i lavoratori di Blujet. La Fit Cisl esprime soddisfazione per quello che reputa un primo passo per dare ai lavoratori quella distensione necessaria.

Accolte le proposte della Fit Cisl come il miglioramento dell’organizzazione del lavoro, l’eliminazione del RM, l’aumento salariale, un premio di produttività di 1.200 euro, il riconoscimento di un buono pasto da 8 euro anche per il turno generale, formazione ed addestramento a carico dell’azienda per il solo personale in CRL ed a Turno particolare oltre il rimborso di vitto e alloggio, riconoscimento di un fringe benefit di 300 euro per il pagamento di utenze domestiche a tutta la platea dei lavoratori che hanno prestato servizio nel corso del 2022.

Le trattative – afferma il segretario provinciale della Fit Cisl, Letterio D’Amico – riprenderanno il 2 febbraio per discutere un progetto di stabilizzazione scaglionato dei lavoratori del turno generale in considerazione di un piano industriale monco per l’imminente scadenza del marzo 2023, mese in cui la tratta Messina – Reggio Calabria sarà messa a bando. Come Fit Cisl auspichiamo che Blujet possa partecipare alla gara per la tratta Messina – Reggio affinché si possa intraprendere il piano di stabilizzazione di tutti lavoratori“.