fbpx

Serie C, Gold & Gold Messina punta al poker di vittorie nel derby contro la Dierre Reggio Calabria

La Gold & Gold Messina vuole il 4° successo consecutivo, ma occhio alla Dierre Reggio Calabria che dopo 4 sconfitte si è presa lo scalpo della Fortitudo Messina. Palla a due al PalaMili alle ore 18:00 di domenica 15 gennaio

Dierre-BSM la palla a due del match di andata

Dopo due trasferte consecutive, la Gold & Gold Messina torna a giocare tra le mura amiche. I peloritani hanno fatto bottino pieno lontano dal PalaMili, dove ospiteranno la Dierre Reggio Calabria nel match valevole per la quindicesima giornata, seconda di ritorno, del campionato di serie C Gold, “Memorial Haitem Fathallah”.

I reggini, dopo quattro sconfitte consecutive, hanno ritrovato serenità grazie al successo interno ottenuto con la Fortitudo Messina. Rispetto al match di andata, vinto da Laganà e soci per 101-86, le due squadre hanno effettuato diversi cambiamenti. In casa Dierre, partito l’enfant prodige Scialabba e rescisso il contratto con l’ala lettone Mazburss, è arrivato il fuori categoria Smorto, giocatore che ha elevato, e non di poco, il livello tecnico del roster allenato da coach Giovanni Rugolo. Ex della sfida, Kevin Pandolfi top scorer dei reggini con 196 punti realizzati (15.1 ppg), Le altre bocche da fuoco degli azzurri sono Smorto (15 ppg), il play Manisi (12.3) ed il centro Collier Broms (12.4). Ma è tutta la squadra da tenere d’occhio, dal play Romeo (7.3) al capitano Laganà (6.3), passando per l’ala Ripepi (5.6).

Nonostante i 10 punti in classifica, la Dierre non è un avversario semplice da affrontare, lo dimostra il risultato della gara di andata. Proprio da quella esperienza, la Gold & Gold Messina deve prendere esempio. La squadra messinese arriva al derby con i reggini dopo tre successi di fila, di cui due in trasferta. A Catania, come a Barcellona, ha dimostrato carattere e sta acquisendo la consapevolezza dei propri mezzi. Il morale dei ragazzi è sicuramente in salita, dopo la splendida rimonta del PalaAlberti, ma coach Pippo Sidoti predica umiltà: “Abbiamo fatto quattro punti in due trasferte, siamo contenti, ma non ci dobbiamo pensare più. Ai ragazzi ho detto che dobbiamo concentrarci sulla partita con la Dierre, una gara importante, come quelle che ci aspettano da qui alla fine del campionato. Dobbiamo affrontarla con la massima attenzione e non sottovalutarla, perché se scendiamo in campo pensando di avere vita facile, commettiamo un grande errore”. Domenica torna a disposizione anche Cristiano Scimone, scontata la squalifica il capitano non vede l’ora di dare il proprio contributo alla squadra. L’obiettivo della Basket School è riscattare la cocente sconfitta dell’andata, allungare la striscia di vittorie e proseguire la risalita in classifica iniziata con il ritorno di Pippo Sidoti.

La palla a due del match tra la Gold & Gold Messina e la Dierre Reggio Calabria è prevista per le ore 18 di domenica 15 gennaio. Al PalaMili arbitreranno Daniele Barbagallo di Acireale e Federico Catalano di Pedara. La gara sarà trasmessa, come di consueto, in diretta streaming sulla pagina Facebook della Basket School Messina, a partire dalle ore 17:50, con la telecronaca di Carmelo Minissale, il commento di Peppe Melita e la supervisione tecnica di Vincenzo Nicita Mauro.