fbpx

Finale “Premio Fabrizio De Andrè”: tra gli 11 finalisti anche il cantautore reggino Barreca

Il cantautore reggino Domenico Barreca sarà tra gli 11 finalisti che domani prenderanno parte alla finale del "Premio Fabrizio De Andrè"

Domenico Barreca cantante

Il giovane cantautore Domenico Barreca, in arte Barreca, sarà domani sera all’ Auditorium Parco della Musica di Roma tra gli undici finalisti della XXI edizione del “Premio Fabrizio De Andrè”, patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André Onlus e organizzato da iCompany con la direzione artistica di Luisa Melis.

Un traguardo importante, raggiunto da Barreca dopo la pubblicazione di due album, grazie al suo talento di cantante, musicista e autore, che lo ha subito imposto all’attenzione di pubblico e critica. Talento apprezzato anche dalla giuria del prestigioso Premio che, come affermano gli organizzatori: “ha come scopo quello di stimolare tra autori, compositori, interpreti ed esecutori esordienti di musica italiana, una creatività libera e scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai concetti di commerciabilità, al fine di favorire l’originalità e la vitalità delle nuove produzioni artistiche”.

Nuovo volto della più classica musica d’autore italiana, ha esordito nel 2021 con il primo album “Dall’altra parte del giorno“, in cui ha sorpreso per brani originali e al contempo in linea con la migliore scuola del genere, tra poesia, melodia, sentimenti, esistenza e impegno. Con il secondo album da poco pubblicato, “Eppure adesso suono”, apre a sperimentazioni artistiche e nuove sonorità, confermando la cura particolare della produzione musicale e una forte sensibilità interpretativa. “Aver raggiunto la finale di questo Premio dedicato ad un mito della musica è già un grande risultato!”, sottolinea emozionato.

Nato nel 1986 a Taurianova (RC), Domenico Barreca nutre fin da giovanissimo un amore viscerale per la “canzone d’autore” italiana. Si laurea in “Musica, Spettacolo e Tecnologia del Suono” al Politecnico di Vibo Valentia con una tesi di ricerca sulla “scuola genovese” e successivamente si laurea anche in “canto pop”. Nel 2012, con il suo primo progetto musicale Nabana vince la III Edizione del contest per Artisti e Band Emergenti del MEI di Faenza. Ad ottobre 2020 pubblica il suo primo singolo come Barreca, “La parola noi”, con il videoclip girato da Giacomo Triglia. Poi è la volta di “È tutto qui”, singolo apripista a “Dall’altra parte del giorno”, uscito il 19 gennaio del 2021.

Nella stessa estate riceve il “Premio Migliore Nuova Proposta” della 35° edizione di Fatti di Musica, Festival del miglior live d’autore, e si cimenta nel primo tour durante il quale apre la tappa rendese di Colapesce e Dimartino e duetta con Peppe Voltarelli. A settembre pubblica il singolo “Tempo da aspettare”, per poi partecipare al “Calabria Fest Tutta italiana” trasmesso da Rai Radio Tutta Italiana e Rai Play, dove riceve il Premio “Top of the Year 2021”. A giugno 2022 arriva il nuovo album “Eppure adesso suono”. Definito “cantautore autentico, che ricerca la forza e le parole di ogni singola strofa”, continua a raccogliere unanimi consensi di chi ama la musica d’autore alla “vecchia maniera”, come dice lui stesso, tra pop ricercato attento all’eleganza della partitura musicale e testi intensi, dai forti contenuti esistenziali ed estremamente coinvolgenti.

Importanti i featuring che hanno caratterizzano il nuovo album, da Peppe Voltarelli a Mauro Ermanno Giovanardi, due artisti diversi che donano un apporto prezioso e originale alla sua ricerca musicale. Ora l’attesa è per il responso del “Premio Fabrizio De Andrè”, un’altra prova importante visto che si avvale di una giuria autorevolissima costituita da scrittori, giornalisti, critici musicali ed operatori del settore, presieduta proprio da Dori Ghezzi. Il vincitore della sezione Musica, peraltro, avrà l’opportunità di siglare un contratto discografico con Sony Music Italia. A presentare la serata sarà il noto critico musicale e docente Paolo Talanca. Tra i nomi dei premiati con Targhe speciali già resi noti anche quelli di Dario Brunori, Targa Faber 2023, e i Musica Nuda, “Targa Quelli che cantano Fabrizio De Andre’”. Barreca è prodotto da Artetica di Riccardo Anastasi, con booking Show Net di Ruggero Pegna.