fbpx

La cipolla di Tropea ambasciatrice a Milano

Dal 28 al 30 gennaio la cipolla di Tropea sarà protagonista della 18esima edizione di Identità Golose

Promuovere attraverso la Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp tanto l’immagine del territorio in cui viene coltivata e viene da qui esportata in tutto il mondo, quanto le produzioni che con essa compongono il paniere agroalimentare Made in Calabria, tra i più ricchi dal punto di vista della biodiversità, è un impegno ed una responsabilità che continuiamo a rinnovare. Gli eventi fieristici nazionali ed internazionali rappresentato una vetrina importante per l’intera filiera: dalla terra, alla tavola.

È quanto dichiara il Presidente Giuseppe Laria, informando che il Consorzio di Tutela Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP sarà presente da sabato 28 a lunedì 30 gennaio alla 18esima edizione di Identità Golose, il congresso internazionale di cucina e pasticceria d’autore ospitato dal Mi.Co – Milano Congressi.

Icona dell’agroalimentare, regina e immancabile ingrediente per gli chef stellati di tutto il mondo, tutta la dolcezza e croccantezza della Rossa di Tropea sarà raccontata al pubblico internazionale attraverso le ricette ed i piatti della memoria dell’agrichef Enzo Barbieri, da sempre amico del Consorzio della Cipolla Rossa di Tropea e tra gli ambasciatori della Calabria straordinaria a tavola.

Coppo calabrese, anelli di cipolla dorata, zafarani cruschi, le cipolizze scangiate (scottate) a rosetta; il propano: panino con cipolla dorata fritta con capocollo di maiale nero e Caciocavallo Silano; crema di cipolla dolce con peperoncino su pane di miglio; cipolla caramellata servita con tocchetti di formaggio e frittata di cipolla su medaglioni di pane di Tessano. – È, questa, la combinazione di piatti e ricette che saranno proposte agli ospiti che transiteranno davanti allo spazio emozionale del Consorzio. L’esperienza del gusto è garantita.

Signori e signori, la rivoluzione è servita. È, questo, il tema di questa nuova edizione che per la tre giorni chiamerà a raccolta oltre 100 relatori, ospiterà oltre 80 masterclass e promuoverà 10 aree tematiche.

La rivoluzione, il ritorno degli chef internazionali, gli spazi innovativi e le nuove aree tematiche – sottolinea Daniele Cipollina, direttore marketing del Consorzio – sono solo alcune delle novità in programma per la prossima edizione di Identità Milano. Un’edizione ricca di sorprese, curiosità e nuovi spunti di riflessione e dialogo che ci rende portavoce di un cambiamento positivo nell’ambito del settore enogastronomico.