fbpx

Catanzaro: al Pugliese Ciaccio delicato intervento chirurgico grazie al progetto “Chirurgia Pediatrica Solidale”

All’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro un delicato intervento per correzione di anomalia congenita dell’ultimo tratto intestinale grazie al progetto “Chirurgia Pediatrica Solidale”

sala operatoria

Portare in Calabria esponenti della Chirurgia Pediatrica altamente specialistica, per consentire a piccoli pazienti che necessitano di interventi di alta specialità chirurgica di affrontare gli stessi nel proprio territorio, rimanendo nel contesto della propria realtà e vicino la famiglia. E’ questo l’obiettivo del progetto “Chirurgia Pediatrica Solidale” che è tornato a riunire tre realtà che operano in collaborazione da tempo e sempre al servizio dei più fragili.

Anche questa volta, il Gruppo Catanzaro del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Acsa&Ste-Ets e Lions Catanzaro Host, insieme – e grazie alla disponibilità di professionisti esperti nella chirurgia pediatrica altamente specialistica – hanno fatto sì che piccoli pazienti, affetti da patologie rare di interesse chirurgico, potessero affrontare la degenza e l’intervento presso il nostro Ospedale, con il supporto della famiglia  e, non ultimo, evitando i considerevoli costi di uno spostamento fuori regione.

Mercoledì 18 gennaio, il dottor Antonino Tramontano, già Direttore della S.O.C. di Chirurgia Pediatrica e Neonatale Santo Bono-Pausilipon, ha effettuato un delicato intervento per correzione di anomalia congenita dell’ultimo tratto intestinale, insieme alla équipe della S.O.C. di Chirurgia Pediatrica dell’A.O.P.C.

Nel pomeriggio, si è poi tenuto il Focus Meeting sulle Malformazioni ano-rettali che ha visto la relazione del dottor Tramontano ed è stato introdotto dal dottor Domenico Salerno e presieduto dal dottor Giuseppe Raiola.

“Corre l’obbligo di ringraziare la Direzione Aziendale e la Direzione Medica di Presidio dell’Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, per la sensibilità dimostrata nel corso degli anni nel supporto di iniziative di questa portata e tutti i colleghi specialisti che, da tutta Italia, ci raggiungono in maniera del tutto gratuita”, ha affermato il dottor Domenico Salerno, Direttore della S.O.C. di Chirurgia Pediatrica dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” e Direttore del Dipartimento Materno-Infantile.

“Ancora una volta abbiamo potuto garantire trattamenti altamente specialistici ai pazienti in cura presso la nostra Azienda Ospedaliera ed effettuato attività di aggiornamento per i medici. E’ bene precisare che, questi numerosi interventi, sono senza costo alcuno a carico dell’Azienda Ospedaliera, ma sono possibili grazie al supporto economico che da sempre offre Acsa&Ste-Ets”, ha aggiunto il direttore della S.O.C. di Pediatria, presidente Acsa&Ste-Ets, nonché presidente UNICEF comitato Regionale Calabria.

“E’ con una punta di orgoglio che parlo di questo progetto che, iniziato quasi per scommessa nel 2019, sembrava a tutti assai ambizioso, ma che, ancora oggi, continua, la sua opera meritoria grazie all’impegno ed al supporto di quanti, ogni giorno, ci credono e ci mettono il cuore con il costante intento di servire il prossimo. Il mio auspicio è che possa rafforzarsi sempre più la rete di solidarietà che si è consolidata in questi anni e che progetti simili a questo possano trovare sempre più spazio”, ha concluso il dottor Saverio Salerno, Capogruppo CISOM Catanzaro.