fbpx

Calabria: Anna Bonaiuto sarà la madrina del Mediterraneo Festival Corto

Calabria: sarà l’attrice Anna Bonaiuto a tenere a battesimo la tredicesima edizione del Mediterraneo Festival Corto

anna bonaiuto

Sono tante le novità che il Cinecircolo Maurizio Grande ha in serbo per la tredicesima edizione del Mediterraneo Festival Corto sostenuto dalla Calabria Film Commission. Attesissimo il nome della Madrina dell’edizione 2023 della kermesse dedicata ai corti cinematografici e rivelato dal Presidente del Cinecircolo Maurizio Grande, Ciriaco Astorino e dai Direttori Artistico e Tecnico del Festival, Francesco Presta e Ferdinando Romito, durante la Serata del Galà di Solidarietà lo scorso 17 dicembre. Sarà l’attrice Anna Bonaiuto a tenere a battesimo la tredicesima edizione del Mediterraneo Festival Corto.

Diplomatasi presso la prestigiosa Accademia Nazionale di Arte Drammatica, Anna Bonaiuto si è distinta fin da subito per le sue interpretazioni in teatro, cinema e tv. David di Donatello, Nastro d’Argento e Globo d’oro come miglior attrice protagonista per il film “L’Amore Molesto” di Mario Martone tratto dal bestseller omonimo di Elena Ferrante. Bonaiuto ha anche ottenuto dalla critica teatrale il Premio Ubu come migliore attrice italiana per l’interpretazione di donna Rosa Priore in “Sabato, domenica e lunedì” di Eduardo De Filippo per la regia di Toni Servillo. Con lo stesso Servillo è nel film “Il Divo” di Paolo Sorrentino in cui interpreta Livia Danese, moglie di Giulio Andreotti. Fra le novità da segnalare: l’edizione 2023 del Mediterraneo Festival Corto si terrà nei giorni dal 5 al 9 del mese di Luglio, anticipando rispetto alla consueta data settembrina.

Per partecipare con il proprio corto alla tredicesima edizione del Mediterraneo Festival Corto basta scaricare il bando all’indirizzo:
https://www.mediterraneofestivalcorto.it/bando-festival-edizione-2023/.