fbpx

Arabia Saudita pigliatutto! Dopo Cristiano Ronaldo anche Messi: proposta indecente alla ‘Pulce’

L'Arabia Saudita sogna la sfida fra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi nel proprio campionato: l'Al Hilal sarebbe pronto a fare una proposta economica pazzesca al fuoriclasse argentino

Lionel Messi Foto di Friedemann Vogel / Ansa

E se il centro del mondo calcistico, tutto ad un tratto, diventasse l’Arabia Saudita? La Saudi Professional League vanta fra le sue fila già Cristiano Ronaldo, nuovo giocatore dell’Al Nassr, ma presto il portoghese potrebbe trovarsi a rivaleggiare con una stella del suo stesso calibro, se non superiore: il rivale che ne ha accompagnato la carriera, Lionel Messi.

I due si sono già affrontati in Spagna nello stesso campionato, quando rappresentavano Real Madrid e Barcellona. In un prossimo futuro potrebbero giocare da avversari con le maglie di Al Nassr e Al Hilal. Il club campione in carica, infatti, vorrebbe rispondere al colpo dei rivali offrendo 300 milioni di ingaggio a Messi, fresco campione del Mondo con l’Argentina, nonchè avversario dell’Arabia Saudita proprio nel girone del Mondiale (unica sconfitta dell’Albiceleste nel torneo). A riportare la notizia è il noto programma spagnolo “Chiringuito”. Messi non ha ancora sciolto i dubbi sul suo futuro, possibile l’addio al PSG in estate: l’Arabia Saudita sogna una coppia di campioni con la quale candidarsi anche verso il Mondiale del 2030.