fbpx

Sicilia, La Vardera sui lavoratori Covid: “a rischio migliaia di posti di lavoro

Sicilia Vera e "Sud Chiama Nord" in difesa dei lavoratori Covid. La Vardera: "a rischio miglia di posti di lavoro"

DE Luca- La vardera

“In commissione sanità abbiamo difeso a spada tratta i lavoratori COVID a cui scade il contratto giorno 31 dicembre”. Lo afferma l’on. Ismaele La Vardera che oggi ha preso la parola in commissione sanità alla presenza dell’Assessore al ramo Giovanna Volo. “La maggioranza si metta d’accordo su quello che intende fare con gli operatori sanitari, informatici e amministrativi che hanno fatto un grande lavoro durante il periodo del COVID e a cui scade il Contratto giorno 31 dicembre. Ho assistito- afferma il deputato La Vardera- ad un ingeneroso ben servito dall’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo ex presidente della commissione sanità, che ritiene che i suddetti lavoratori del Comparto sono “troppi”.

“Ma se c’è una grande carenza di operatori sanitari, come possiamo immaginare dopo l’immenso lavoro che hanno fatto in estrema emergenza di mandarli a casa? Per questo- afferma l’on. La Vardera- riteniamo che la loro esperienza possa essere utile al comparto sanitario. Prendo atto della volontà dell’assessore Volo di volersi occupare di questi lavoratori e aver concordato con le preoccupazioni espresse in commissione. Sicilia Vera e Sud chiama Nord auspicano adesso che il Governo si faccia carico del loro futuro offrendogli le giuste garanzie”.