fbpx

Lukoil, Siracusano annuncia: “salvi 10 mila posti di lavoro”

Lukoil, Siracusano: "dal governo Meloni attenzione per la Sicilia, salvi 10 mila posti di lavoro"

matilde siracusano

“Il Consiglio dei ministri, nella seduta di ieri sera, ha dato il via libera al decreto legge per il salvataggio della raffineria siciliana Lukoil di Priolo Gargallo, in provincia di Siracusa“. Lo afferma in una nota Matilde Siracusano, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento. “Il provvedimento prevede l’amministrazione temporanea per lo stabilimento, e questa iniziativa permetterà di garantire la continuità operativa, dopo che nei prossimi giorni scatteranno le sanzioni dell’Unione europea sul petrolio russo. Una norma, ha correttamente sottolineato il presidente Meloni, con la quale l’esecutivo interviene, tra l’altro, per garantire la continuità del lavoro nella raffineria di Priolo“, rimarca Siracusano.

“Lo stabilimento siciliano, tra impiegati diretti e indotto, crea occupazione per circa 10mila persone: questi posti di lavoro adesso sono salvi, e da domani lavoreremo per una soluzione che possa essere sostenibile e strutturale nel tempo.
Il governo dimostra attenzione per la Sicilia e lungimiranza nel tutelare al tempo stesso un nodo energetico strategico nazionale e i livelli occupazionali”, conclude Siracusano.