fbpx

Carburanti, proseguono i ribassi dei prezzi

Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, ieri Eni ha ridotto di tre centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio

prezzi benzina

Continuano ad avvitarsi le quotazioni petrolifere, scese ormai abbondantemente ai livelli anteguerra. Scendono anche i prezzi dei carburanti, con un nuovo giro di ribassi sui listini dei prezzi consigliati dei maggiori marchi. La media nazionale della benzina scende sotto 1,73 euro/litro, il gasolio a 1,80. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, ieri Eni ha ridotto di tre centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Stessa mossa per IP. Per Q8 registriamo un ribasso di 4 cent/litro su benzina e gasolio. Per Tamoil -2 cent.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,729 euro/litro (-5 millesimi, compagnie 1,730, pompe bianche 1,727), diesel a 1,804 euro/litro (-4, compagnie 1,806, pompe bianche 1,798). Benzina servito a 1,872 euro/litro (-4, compagnie 1,914, pompe bianche 1,789) diesel a 1,946 euro/litro (-4, compagnie 1,989, pompe bianche 1,858). Gpl servito a 0,774 euro/litro (-1, compagnie 0,784, pompe bianche 0,762), metano servito a 2,396 euro/kg (+12, compagnie 2,359, pompe bianche 2,425), Gnl 2,243 euro/kg (-14, compagnie 2,284 euro/kg, pompe bianche 2,214 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,827 euro/litro (servito 2,087), gasolio self service 1,895 euro/litro (servito 2,153), Gpl 0,870 euro/litro, metano 2,324 euro/kg, Gnl 2,147 euro/kg.