fbpx

Tennistavolo, buona la prima per Top Spin Messina: vittoria per 4-1 a Genova

Top Spin Messina WatchesTogether vittoriosa a Genova

Nel recupero della prima giornata di Serie A1 la squadra del presidente Quartuccio s’impone passando con un’ottima prova in terra ligure. Debutto impeccabile del nuovo acquisto Jakub Dyjas. Sigillo finale di Marco Rech Daldosso. Terminate al quinto set le sfide giocate da Matteo e Leonardo Mutti contro Tommaso Maria Giovannetti

La Top Spin Messina WatchesTogether inizia con una bella vittoria esterna il suo cammino in Serie A1 di tennistavolo maschile 2022/23. Nel recupero della prima giornata la formazione del presidente Giuseppe Quartuccio, all’esordio da campione d’Italia in carica, ha superato in trasferta per 4-1 il Tennistavolo Genova Cervino. Debutto impeccabile del nuovo acquisto Jakub Dyjas agli ordini del coach Marcello Puglisi, al seguito della squadra. Il polacco ha sconfitto 3-0 Enrico Puppo nel singolare d’apertura. Conquistato sul velluto (11-1) il primo set, Dyjas ha accelerato dal 6-4 al 9-4 nel secondo parziale, prevalendo 11-5. Senza patemi anche la terza frazione che ha visto Dyjas cominciare subito forte (4-1) e poi sfruttare il secondo match-point a disposizione per imporsi 11-6. Molto combattuto il duello vinto per 3-2 da Matteo Mutti su Tommaso Maria Giovannetti. Il giocatore della Top Spin è stato rimontato dal 7-4 al 7-10 nel primo parziale e, dopo aver sventato due set-point al rivale, ha perso 9-11. Tutt’altra storia nel secondo, con M. Mutti abile a rompere definitivamente l’equilibrio creatosi sul 4-4 ed a raggiungere l’11-5. Il terzo set vinto da Giovannetti per 11-5 ha costretto l’ospite nuovamente a rincorrere. Avanti 6-3 nel quarto, M. Mutti ha dovuto fronteggiare il ritorno (8-7) dell’avversario, ma alla seconda chance utile è riuscito a chiudere 11-8. Verdetto rinviato alla “bella”, dove dal 6-5 l’atleta della Top Spin è stato praticamente perfetto, vincendo 11-5.

Forfait di Alberto Puppo nel terzo incontro previsto con Marco Rech Daldosso e 3-0. Tommaso Maria Giovannetti ha quindi battuto 3-2 Leonardo Mutti, consentendo ai suoi di accorciare le distanze, al termine di una gara ricca di capovolgimenti. Il giocatore della Top Spin si è portato sul 2-0, aggiudicandosi 11-8 e 11-5 i primi due set. Giovannetti ha reagito in virtù dell’11-9 del terzo parziale e nel quarto, una volta agguantato il 7-7, ha siglato quattro punti consecutivi. Alla “bella” iniziale parità (4-4), poi L. Mutti ha allungato (8-6), ma è stato rimontato ed ha finito per cedere 8-11 a Giovannetti. Infine, il sigillo di Marco Rech Daldosso per 3-0 su Enrico Puppo che ha fatto scendere il sipario sul match. Ottima partenza (6-2) del bresciano che, nonostante il tentativo di rimonta (6-5) dell’avversario, ha tagliato il traguardo senza eccessivi problemi (11-7). Nel secondo set Rech Daldosso si è staccato dal 3-3 al 7-3 ed ha controllato saldamente le operazioni fino all’11-5. Strada in discesa e agevole 11-2 nel terzo con cui ha potuto completare l’opera. Il successo per 4-1 a Genova vale la prima vittoria in campionato. La Top Spin Messina WatchesTogether del tecnico Wang Hong Liang, assistito da Marcello Puglisi, tornerà già in campo mercoledì 9 novembre alle ore 18, questa volta in casa, per affrontare a Villa Dante il Tennistavolo Norbello nella terza giornata di Serie A1.

Tennistavolo Genova Cervino-Top Spin Messina WatchesTogether 1-4

Enrico Puppo-Jakub Dyjas 0-3 (1-11, 5-11, 6-11)
Tommaso Maria Giovannetti-Matteo Mutti 2-3 (11-9, 5-11, 11-5, 8-11, 5-11)
Alberto Puppo-Marco Rech Daldosso 0-3 (0-11, 0-11, 0-11)
Tommaso Maria Giovannetti-Leonardo Mutti 3-2 (8-11, 5-11, 11-9, 11-7, 11-8)
Enrico Puppo-Matteo Rech Daldosso 0-3 (7-11, 5-11, 2-11)