fbpx

Tennistavolo, Top Spin Messina travolgente alla prima in casa: vince 4-0 contro Norbello

L'esultanza di Leonardo Mutti Top Spin Messina Foto di Vincenzo Nicita Mauro

A Villa Dante, nel primo impegno casalingo del campionato di Serie A1, la squadra del presidente Quartuccio ha battuto i sardi in maniera rotonda. Bel debutto del polacco Robert Floras. Matteo Mutti (due) e Leonardo Mutti gli altri andati a segno

Vittoriosa prima casalinga nel campionato di Serie A1 per la Top Spin Messina WatchesTogether che a Villa Dante ha superato davanti ai propri tifosi con un rotondo 4-0 il Tennistavolo Norbello, formazione che si presentava in riva allo Stretto a punteggio pieno ed in vetta alla classifica. I ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio bissano quindi il successo ottenuto all’esordio a Genova e salgono al primo posto a quota 4, con una gara in meno rispetto ai sardi. Match valido per la terza giornata arbitrato da Carolina Carrolo che si è subito aperto nel segno di Robert Floras. Eccellente il debutto assoluto con la maglia della Top Spin del giocatore polacco che ha sconfitto 3-0 Marco Antonio Cappuccio. La parità ha retto nel primo set fino al 4-4, poi Floras ha assunto saldamente le redini e piazzato l’allungo decisivo, portandosi da 8-6 a 11-6. Situazione di iniziale equilibrio (5-5) nel secondo parziale, con Floras che ha preso il largo realizzando cinque punti consecutivi. Non concretizzati i primi tre set-point, il polacco ha centrato l’obiettivo al quarto disponibile (11-8). Senza problemi il cammino nella terza frazione che ha visto Floras scattare dal 6-3 fino al traguardo senza concedere più alcun punto all’avversario.

Matteo Mutti, a seguire, ha battuto 3-1 Sergei Mokropolov, allenatore-giocatore del Norbello. Primo parziale dominato dall’atleta della Top Spin che si è imposto per 11-3. Nel secondo il lombardo ha accelerato dal 3-3 con quattro punti di fila e successivamente, da 8-5, è andato dritto al traguardo. Il terzo set è invece finito nelle mani del russo, con M. Mutti rimontato da 7-3 a 8-11. Il beniamino di casa è ripartito (7-2) a razzo nel quarto, completando l’opera al terzo match-point per 11-7.

Leonardo Mutti, opposto a Javier Benito Rodriguez, ha prevalso 3-1, mettendo il terzo sigillo alla partita. Dal 7-5 del primo set l’atleta della Top Spin è volato sull’11-5, aggiudicandosi il parziale. Nella seconda frazione L. Mutti è stato agguantato sul 7-7 e, nonostante il nuovo vantaggio del padrone di casa sul 9-8, l’iberico ha rimontato ed è passato per 11-9. Nel terzo set decisivo l’allungo di L. Mutti, da 8-8 a 11-8. Partenza sprint (5-1) nel quarto parziale del lombardo che però sul 10-6 non è riuscito a trasformare ben quattro match-point. Guadagnatosi un’altra chance (11-10) L. Mutti non ha più fallito, centrando la vittoria per la gioia del pubblico.

Infine, Matteo Mutti ha chiuso i giochi battendo per 3-1 Marco Antonio Cappuccio. Nel primo set il numero 1 del ranking italiano era stato ripreso sull’8-8, ma ha comunque trovato lo spunto decisivo avendo la meglio per 11-9. Dal 9-7 per M. Mutti si è invece passati al 9-11 in favore di Cappello che ha incamerato in rimonta il secondo parziale. Nel terzo l’ospite ha accorciato le distanze da 7-3 a 7-6, ma l’atleta di casa è scattato collezionando quattro set-point (10-6): buono l’ultimo per l’11-9. Sipario calato in virtù dell’11-8 del quarto, con M. Mutti che ha vinto mettendo a segno i tre punti finali quando si era sull’8-8. Top Spin Messina WatchesTogether-Tennistavolo Norbello 4-0. Prova di spessore della squadra allenata da Wang Hong Liang, assistito da Marcello Puglisi e con il team manager Roberto Gullo.

Appuntamento adesso con il terzo turno di Europe Cup che proporrà la doppia sfida contro i belgi del TTC Sokah Hoboken, in programma martedì 15 e mercoledì 16 novembre, alle ore 18, sempre a Villa Dante. (Messina, 9 novembre 2022)

Top Spin Messina WatchesTogether-Tennistavolo Norbello 4-0
Robert Floras-Marco Antonio Cappuccio 3-0 (11-6, 11-8, 11-3)
Matteo Mutti-Sergei Mokropolov 3-1 (11-3, 11-5, 8-11, 11-7)
Leonardo Mutti-Javier Benito Rodriguez 3-1 (11-5, 9-11, 11-8, 12-10)
Matteo Mutti-Marco Antonio Cappuccio 3-1 (11-9, 9-11, 11-9, 11-8)