fbpx

Sisma dello Stretto 2022, a Messina il trasferimento di feriti sulla Nave Etna | FOTO

/

Presso il Porto di Messina la simulazione del trasferimento di feriti sulla Nave Etna della Marina Militare per le prime cure

Prosegue anche oggi “Sisma dello Stretto 2022”, l’esercitazione antisismica più grande della storia d’Italia. Nel porto di Messina si è simulato il trasferimento di feriti sulla Nave Etna della Marina Militare per le prime cure presso l’area sanitaria di bordo, come si evince dalle immagini a corredo dell’articolo.

Ricordiamo che la giornata di domani, domenica 6 novembre, sarà dedicata alle attività di debriefing in cui tutti gli attori si confronteranno, a partire dalle ore 09:00 e fino alle ore 12:00, per tirare le somme sulle attività svolte, documentare cosa non ha funzionato per definire i margini di miglioramento dell’operatività.