fbpx

Siderno, il 4 novembre la commemorazione dei Caduti di tutte le guerre

Monumento ai caduti Siderno

Il 4 novembre la Città di Siderno commemorerà i Caduti di tutte le guerre in occasione della Festa Nazionale dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate

In occasione della Festa Nazionale dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate, Venerdì 4 Novembre 2022, la Città di Siderno commemorerà i Caduti di tutte le guerre e ringrazierà i militari in servizio in Italia e nelle missioni internazionali all’estero. L’evento di commemorazione avrà inizio alle ore 10:30 con il consueto corteo che partirà dal Palazzo Municipale e si concluderà in Piazza Vittorio Veneto con la deposizione della corona di
alloro presso il Monumento ai Caduti in Guerra.

La ricorrenza del 4 Novembre è un momento importante della storia e della civiltà italiana per esprimere il più alto sentimento di riconoscenza per le Forze Armate, che, con sacrificio e senso del dovere, si adoperano per la libertà e la pace oltre che per dedicare un pensiero a quanti si sono immolati per gli ideali di unità nazionale, di indipendenza e di democrazia.

In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della patria (Roma, 4 novembre 1921-2021), il Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), ha avviato il progetto “Milite Ignoto, Cittadino d’Italia” per il conferimento della cittadinanza onoraria da parte di tutti i Comuni italiani. L’Amministrazione Comunale di Siderno, considerata l’importanza dell’evento, al fine di un degno riconoscimento di tutti i caduti sidernesi nelle guerre, e recependo la sollecitazione
dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (A.N.M.I), conferirà la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto nel Consiglio Comunale Straordinario che si terrà il 3 novembre p.v.

Secondo il programma indicato:

  • Ore 10.30: Partenza del corteo dal Palazzo Municipale con arrivo in Piazza V. Veneto;
  • Deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti e consueta esecuzione del Silenzio e dell’alzabandiera;
  • Conferimento Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto;
  • Discorsi celebrativi.