fbpx

Sicilia: a Ragusa confisca di auto per chi abbandona rifiuti

abbandono rifiuti Foto Ansa

L’amministrazione comunale di Santa Croce Camerina ha adottato un provvedimento drastico nei confronti di chi abbandona i rifiuti per strada

A Santa Croce Camerina, nel Ragusano, l’amministrazione comunale ha adottato un provvedimento drastico nei confronti di chi abbandona i rifiuti per strada.

Il sindaco Peppe Dimartino ha firmato una delibera con la quale dispone la confisca cautelare dei veicoli impiegati per l’abbandono di rifiuti.

“La pena pecuniaria – spiega il sindaco – non è sufficiente e tra l’altro, molte volte non è nemmeno immediatamente esigibile. Pensiamo invece che il deterrente che si ottenga con questo tipo di ordinanza sia ben superiore. Per questo motivo, dopo aver preso in esame quanto recentemente adottato da altri Comuni, abbiamo approvato una delibera di Giunta che prevede il sequestro cautelare dei veicoli impiegati per l’abbandono di rifiuti, nonché la successiva confisca nei casi in cui la relativa sanzione non sia stata saldata entro la scadenza prevista. Una volta confiscati, i beni saranno alienati, assegnati o devoluti a soggetti pubblici, secondo le normative vigenti”.