fbpx

Sicilia, inaugurazione “Sport nei Parchi”: madrina d’eccezione la pallavolista Tania Di Mario

L'Olimpionica Tania Di Mario è icona della pallanuoto siciliana e italiana, testimone e mito del 'Setterosa' che è valso l'oro ad Atene 2004 e l'argento a Rio de Janeiro 2016

Tania Di Mario

L’Olimpionica Tania Di Mario sarà la madrina d’eccezione della terza area attrezzata della Sicilia: Sport nei Parchi. Il progetto promosso da Sport e Salute S.p.A., in collaborazione con ANCI, da martedì 29 novembre sarà attivo anche nel Comune di Sinagra, ridente cittadina ai piedi dei monti Nebrodi. Questo è il terzo comune nel messinese, dopo Santa Lucia del Mela e San Piero Patti, a beneficiare di una nuova area sportiva outdoor, dove incontrarsi ed esercitarsi. Praticamente una palestra a cielo aperto messa gratuitamente a disposizione di cittadini e Associazioni sportive.

Per il Sindaco Nino Musca un importante obiettivo raggiunto: “La rigenerazione del territorio passa per quella degli impianti sportivi, utili a migliorare corpo e mente. Investire nello sport, in questo momento in cui da una parte si giocano i mondiali di calcio e dall’altra si combatte una guerra insensata, serve a ricordare il monito di Shimon Peres: ‘nello sport si vince senza uccidere, in guerra si uccide senza vincere’”.  Martedì 29 novembre (ore 10:30), alla cerimonia di inaugurazione, presso il Parco Comunale Lungofiume in Via Professor Umberto Corica, oltre a Germana Vinci, Segretaria di Sport e Salute Sicilia, sarà presente, come detto, l’Olimpionica Tania Di Mario, icona della pallanuoto siciliana e italiana, testimone e mito del ‘Setterosa’ che è valso l’oro ad Atene 2004 e l’argento a Rio de Janeiro 2016.