fbpx

Roccella Jonica: drammatico sbarco di migranti, clandestini in ipotermia soccorsi dalla Croce Rossa

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
/

Roccella: sette sbarchi negli ultimi otto giorni, arrivati questa mattina 81 migranti

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti in Calabria. Questa mattina sono arrivato al porto di Roccella, in provincia di Reggio Calabria, ben 81 migranti di varie nazionalità alcuni in ipotermia e provati da un viaggio molto faticoso a causa delle avverse condizioni meteo. Una notte difficile per i migranti che scesi dalla motovedetta hanno avvertito malesseri e sono stati accolti con nuovi indumenti in quanto i loro erano completamente bagnati.

Tra i profughi diverse donne, alcuni bambini e alcuni minori non accompagnati e diversi nuclei familiari. Si tratta del settimo sbarco a Roccella negli ultimi 8 giorni. Prima di raggiungere il porto a bordo di una delle motovedette della Guardia costiera, i migranti partiti circa una settimana fa dalle coste della Turchia, si trovavano a diverse miglia di distanza dalla costa reggina a bordo di una piccola barca a vela alla deriva e in balia del mare mosso provocato dal ciclone che questa notte ha interessato il reggino.

Dopo l’arrivo a Roccella i migranti sono stati temporaneamente sistemati nella tensostruttura gestita dai volontari della Croce rossa e della Protezione civile.

Sabato molto difficile nella locride a causa del maltempo. Il forte vento di stanotte ha distrutto impianti fotovoltaici, tetti e sradicato alcuni alberi. La zona di Roccella Jonica probabilmente è stata anche colpita da una tromba d’aria che ha fatto piegare su un fianco una grande barca a vela utilizzata anni fa per uno sbarco di migranti.

Le immagini dello sbarco degli 81 migranti questa mattina a Roccella: clandestini provati dal terribile viaggio | VIDEO

Sbarco di 81 migranti a Roccella, la Croce Rossa: “situazione difficile” | VIDEO