fbpx

Elezioni comunali: eletti i sindaci a Tortorici, Partinico e Misiliscemi | NOMI

comunali

Elezioni comunali: i nomi dei sindaci di Tortorici, Partinico e Misiliscemi. In provincia di Messina Carmelo Rizzo Nervo primo cittadino per la quinta volta

Spoglio concluso ed eletti i sindaci di Partinico, Tortorici e Misiliscemi. I Comuni di Partinico, in provincia di Palermo, e Tortorici, in provincia di Messina, erano stati sciolti per infiltrazioni mafiose ed erano retti da commissari prefettizi. Per Misiliscemi, in provincia di Trapani, comune istituito nel febbraio del 2021, si è eletto il primo cittadino ed il consiglio comunale per la prima volta. A Partinico (31.401 abitanti) si è votato con il sistema proporzionale; a Tortorici (6.732 abitanti) e a Misiliscemi (6.930 abitanti), si è applicato il sistema maggioritario.

A Tortorici Nervo eletto sindaco

Eletto il nuovo sindaco di Partinico al primo turno, boom per Pietro Rao

Partinico ha eletto il sindaco dopo tre anni e mezzo di commissariamento. A diventare primo cittadino al primo turno senza ricorrere al ballottaggio è Pietro Rao. Ancora non è disponibile il dato definitivo ma Rao ha nettamente staccato gli altri due sfidanti Bartolomeo Parrino del centrosinistra e Toti Longo supportato da FdI e due civiche. “Si lavorerà anzitutto sulle emergenze – sono state le prime parole di sindaco di Rao – che sono quelle di mettere in sicurezza le strade piene di buche. Chiederò un incontro al prefetto perché questa città ha bisogno di sicurezza”. 

Salvatore Tallarita è il primo sindaco di Misiliscemi

Salvatore Tallarita è il primo sindaco della storia di Misiliscemi che raggruppa le ex frazioni (staccatesi dalla città di Trapani) di Salinagrande, Marausa, Rilievo, Fontanasalsa, Guarrato, Locogrande, Palma, Pietretagliate e Birgi. Nel nuovo comune ha votato il 63% degli aventi diritto. Salvatore Tallarita, promotore del comitato per l’autonomia amministrativa, ha battuto la lista “Progetto Comune” e Giuseppe Peralta con la lista “Misiliscemi Insieme”.