fbpx

A18 Messina-Catania: da lunedì la riqualificazione del tratto tra Giarre e San Gregorio

Barriera San Gregorio

La riqualificazione delle barriere di sicurezza, appaltate ad impresa specializzata, prevede interventi nella tratta autostradale compresa tra la barriera di Catania e lo svincolo di Giarre in entrambe le direzioni

Nell’ambito delle attività di riqualificazione generale dell’autostrada A18 Messina-Catania sono stati avviati anche i lavori che intervengono sui sistemi di sicurezza stradale, ovvero le barriere longitudinali, i terminali e le transizioni e varchi apribili. La riqualificazione delle barrire di sicurezza, appaltate ad impresa specializzata, prevede interventi nella tratta autostradale compresa tra la barriera di Catania e lo svincolo di Giarre in entrambe le direzioni.

Dalle prime ore di lunedì 7 novembre, al fine di eseguire i lavori in sicurezza, verrà parzializzata per circa 2,5 Km la corsia di sorpasso a partire dal km. 76,050 in entrambe le direzioni di marcia, per la realizzazione delle barriere spartitraffico. Non appena ultimato il tratto dei 2,5 Km le lavorazioni proseguiranno per ulteriori 2,5 km circa e così via fino al completamento di quanto previsto in progetto ed in corrispondenza dello svincolo di Giarre. I tempi stimati per l’esecuzione di 2,5 Km è di circa una settimana. Successivamente si interverrà con parzializzazioni delle corsie di emergenza e marcia per la realizzazione delle barriere laterali.

Gli assistenti al traffico di Autostrade Siciliane, che monitoreranno l’area, raccomandano prudenza, in considerazione dei disagi che interverranno sulla circolazione, il rispetto della segnaletica stradale, dei limiti di velocità e il divieto di sorpasso.