fbpx

Reggio Calabria, partono 800 verbali per i “lordazzi” e scattano denunce per furto di energia, occupazioni di case abusive e altri reati | DETTAGLI

rifiuti Via Vecchia Cimitero

Reggio Calabria, intensa attività della Polizia locale nelle ultime 72 ore

Otto persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria negli ultimi tre giorni dalla polizia locale. In particolare, a seguito di apposte attività di indagine di iniziativa o su delega dell’a.g. si è proceduto a deferire a piede libero tre persone per guida in stato di ebbrezza, tre per abuso edilizio due per occupazione di immobile pubblico.

Un cittadino inoltre è stato deferito per furto di energia elettrica. Nella fattispecie gli operatori di polizia di sono giovati del prezioso contributo dei tecnici dell’Enel. Infine nel rione Marconi, a seguito di specifica e mirata attività posta in essere di concerto con l’ufficio Edilizia Residenziale Pubblica del Comune, una persona è stata segnalata all’autorità giudiziaria per furto di energia elettrica e occupazione abusiva.

I servizi continueranno anche nelle settimane a venire. E sempre di questi giorni è la postalizzazione del primo lotto di circa 800 verbali per abbandono di rifiuti accettati grazie alle telecamere di sorveglianza.