fbpx

Reggio Calabria, grande affetto per Lilia Gaeta: pioggia di cordoglio da tutta la città per la famiglia Gerardis

Reggio Calabria: città scossa per la perdita di un importante magistrato, una delle figure più nobili della città per impegno civico, professionale, sociale e culturale

lilia gaeta

Reggio Calabria scossa per la morte di Lilia Gaeta, noto e stimato magistrato che ha fatto la storia della Corte d’Appello della città. Lilia Gaeta si è spenta ieri a 66 anni e nella sua nobile carriera ha emesso alcune delle sentenze più importanti in modo particolare contro la ‘Ndrangheta. La città è particolarmente scossa da una perdita cosi importante e in queste ore arrivano numerosi sulla stampa i messaggi di cordoglio e vicinanza espressi nei confronti della famiglia Gerardis.

Morte Lilia Gaeta, la nota di cordoglio della CISL Reggio Calabria

“In questa triste giornata, la famiglia e la comunità perdono Lilia Gaeta, persona amabile dalle mille qualità. Lascia un grande vuoto testimoniato da tanto dolore e occhi umidi di pianto. Al marito Luciano Gerardis e a tutti i parenti più cari vanno le più sentite condoglianze da parte dell’intera Cisl città Metropolitana di Reggio Calabria”. La nota della CISL Reggio Calabria.

Il cordoglio della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria per la scomparsa del Magistrato Lilia Gaeta

La Città Metropolitana ed il Comune di Reggio Calabria esprimono sentimenti di profondo cordoglio per la scomparsa del magistrato reggino Lilia Gaeta.

“Già presidente della seconda Sezione Penale della Corte d’Appello di Reggio Calabria – si legge in una nota congiunta a firma dei sindaci ff Carmelo Versace e Paolo Brunetti – Lilia Gaeta costituisce da sempre un solido punto di riferimento del foro reggino”. 

“Le sue straordinarie doti professionali, unite alla grande umanità dal volto gentile, hanno rappresentato un esempio per generazioni di giovani operatori della giustizia che nel tempo si sono affacciati al mondo delle professioni forensi”.

“La città di Reggio Calabria non dimenticherà l’impegno che la Presidente ha dedicato alla sua comunità, risultando non solo una capace professionista ma anche una donna impegnata nel sociale e nel campo della solidarietà”.

“Al marito, il Presidente della Corte d’Appello Luciano Gerardis, alle figlie e all’intera famiglia Gaeta giungano le più sentite condoglianze da parte della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria, dei sindaci ff Carmelo Versace e Paolo Brunetti, della Giunta comunale e dei Consiglieri Metropolitani e comunali”.

Morte Lilia Gaeta, il cordoglio dell’Istituto Comprensivo Galilei-Pascoli

“L’Istituto Comprensivo “Galilei – Pascoli” in tutte le sue componenti si unisce al dolore del Presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria, Dott. Luciano Gerardis, per la perdita della cara moglie Dott.ssa Lilia Gaeta”. Lo afferma in una nota il Dirigente Scolastico, Avv. Lucia Zavettieri.

Il cordoglio della Fondazione Italo Falcomatà per la scomparsa del Magistrato Lilia Gaeta

“La Fondazione “Italo Falcomatà” esprime sentimenti di profondo cordoglio per la scomparsa di Lilia Gaeta, figura straordinaria di donna forte e coraggiosa e di magistrato autorevole, giusto e indipendente. La sua vita, esempio di onestà, amore per il bene comune e dedizione alla missione del magistrato è un modello da offrire alle nuove generazioni. Ci mancherà tantissimo, ma il vuoto che oggi lascia  nei familiari, e in tutti coloro che l’hanno conosciuta ed apprezzata, sarà  in parte colmato dal valore del messaggio che con la sua vita ci ha trasmesso”. Lo afferma in una nota la Fondazione Italo Falcomatà.

Morte Lilia Gaeta, il cordoglio del coordinamento di Libera Reggio Calabria

Il coordinamento di Libera Reggio Calabria esprime il suo più sincero cordoglio alle famiglie Gaeta e Gerardis, per la dolorosa perdita della cara Lilia Gaeta, persona sensibile, generosa, competente e di altissima professionalità. Buon viaggio Presidente!“. Lo afferma in una nota il coordinamento di Libera Reggio Calabria.

Il cordoglio del Sinappe

Il  Sinappe (sindacato nazionale autonomo di polizia penitenziaria) a nome di tutti gli appartamenti della Polizia penitenziaria, si “unisce al dolore del Presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria, dr. Luciano Gerardis, per la scomparsa della moglie, d.ssa Lilia Gaeta“, donna di grande spessore intellettuale, con una spiccata sensibilità e umanità.”