fbpx

Reggio Calabria, Milia (FI): “passo in avanti importante per i lavori del Lungomare di Gallico”

Milia

Reggio Calabria, Milia: “il ripristino delle aree a forte vocazione turistica è di fondamentale importanza, oltre che per i residenti, per lo sviluppo economico dell’intera Città”

“Con la determina dirigenziale del 26 ottobre scorso finalmente arrivano buone notizie riguardo il “Risanamento e completamento del lungomare di Gallico” grazie ai fondi Pon metro 2014/2020 (React-eu), intervento asse 6. La determina dirigenziale del 26 Ottobre che approva il capitolato speciale di appalto e dà il via alla contrattazione per l’affidamento della progettazione esecutiva ed esecuzione lavori del progetto è un passo in avanti importantissimo per un’opera che deve essere completata il prima possibile. In questi mesi ho seguito con attenzione gli sviluppi dell’iter, già ad aprile avevo sottoscritto un accesso agli atti in qualità di consigliere comunale per capire a che punto fossero i lavori“. E’ quanto afferma l’Avv. Federico Milia, Consigliere Comunale e Capogruppo di Forza Italia.

“Adesso è stato dato mandato all’Upi – Gestione Procedimenti di Gara e Negoziali Fondi Pon Metro, Sie e Pnrr ‘di indire una procedura negoziata, ricorrendo al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (Me.PA.) realizzato dalla Consip S.p.a., mediante richiesta di offerta aperta, previa redazione e adozione della lettera di invito che sarà sua cura pubblicare, dopo la scadenza prevista per la presentazione delle offerte’. Il passo successivo sarà la chiusura positiva della Conferenza di Servizi e della procedura di scelta del contraente, con l’adozione della determina di aggiudicazione definitiva ed esecutiva in favore dell’impresa che sarà dichiarata migliore offerente in esito alla gara come sopra indetta e con la relativa assunzione dell’obbligazione giuridicamente perfezionata. Il progetto definitivo ha un importo di 4.500.000,00 euro, continuerò, percio’, anche nelle fasi successive della gara, a vigilare con attenzione che l’appalto venga fatto in modo corretto e soprattutto nel minor tempo possibile. Il ripristino delle aree a forte vocazione turistica è di fondamentale importanza, oltre che per i residenti, per lo sviluppo economico dell’intera Città”, conclude Milia.