fbpx

Reggio Calabria, domenica 20 novembre la presentazione della campagna di comunicazione “Hai la stoffa giusta?”

 "Hai la stoffa giusta?" è la campagna di comunicazione promossa all’interno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) 2022: Tessile circolare e sostenibile

Hai la stoffa giusta

Domenica 20 novembre prenderà avvio la campagna di comunicazione “Hai la stoffa giusta?“, azione promossa all’interno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) 2022: Tessile circolare e sostenibile.

Questa iniziativa fa parte del calendario di attività realizzate dallo Europe Direct Reggio Calabria – Assessorato Politiche Giovanili, a cura dell’associazione Fare Eco, ed in partnership con le associazioni Pandora, Artemide e Rifiuti Zero Reggio Calabria, per promuovere nella cittadinanza uno stile di vita più sostenibile, attraverso i temi del recupero, della riparazione e del riutilizzo.

Le prime attività di questa settimana europea, che sarà densa di appuntamenti (promosse tramite le pagine facebook dello Europe Direct Reggio Calabria e dell’associazione Fare Eco), si terranno presso il salone parrocchiale della chiesa di Santa Maria della Candelora in via Aschenez n. 2 – Reggio Calabria.

Il 20 novembre dalle ore 16:00 alle 18:00, vi sarà il laboratorio GRATUITO per bambini dai 4 ai 12 anni, con la realizzazione di panettoni in tessuti recuperati. I panettoni salvadanai, realizzati dai bambini nel corso del laboratorio con tessuti recuperati, serviranno per la campagna “panettone sospeso”, un’iniziativa dell’Associazione Pandora che si ispira alla tradizione napoletana del “caffè sospeso”: come a Napoli il caffè è un simbolo, così il panettone lo sarà per Reggio Calabria.

Sulla pagina facebook @corredinosospeso verrà pubblicata la mappa di dove verranno posizionati. Se sei un’attività commerciale puoi richiedere il panettone salvadanaio per ospitarlo nel tuo negozio, manda un messaggio WhatsApp al 3273214562 o e-mail a associazionepandorarc@gmail.com. Nel corso di questo laboratorio i bimbi realizzeranno anche una busta per la lettera a Babbo Natale sempre con tessuti recuperati, personalizzata con le loro mani. Ed essendo il 20 novembre la giornata mondiale dei diritti dei bambini, discuteremo con loro sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Per iscrizioni e informazioni basta compilare il form https://forms.gle/q2SykgxMTvcwNReE9.

Dopo la realizzazione dei panettoni salvadanai, dalle ore 18:00 ci sarà un focus, dedicato agli adulti, sulle buone pratiche contro lo spreco alimentare a cura delle associazioni Artemide, Fare Eco e Rifiuti Zero Reggio Calabria. Ogni anno, le famiglie italiane buttano oltre 2 milioni di tonnellate di cibo nella pattumiera. L’incontro sarà un’occasione per scambiarsi consigli utili su come evitare questi sprechi, come risparmiare ed essere meno impattanti nell’ambiente. Ci saranno pillole su come organizzare il frigorifero e la lista della spesa, sulla corretta lettura delle etichette, sulla conservazione dei cibi e ancora, sul vuoto a rendere e sul compostaggio domestico anche in balcone.

Dalla teoria si passerà alla pratica, con l’elaborazione di una ricetta svuota frigo e anti spreco grazie alla presenza del biologo nutrizionista Giovanna Anghelone, che spiegherà come mangiare in modo sano e comporre ‘piatto giusto’. Dal 21 novembre fino ai giorni precedenti al Natale, molte pasticcerie ed esercizi commerciali potranno lasciare un’offerta in questi speciali panettoni salvadanai per poi poter acquistare un panettone, che verrà donato a chi è meno fortunato, a partire dai beneficiari del progetto Corredino Sospeso della predetta associazione. I panettoni saranno unicamente acquistati da artigiani locali al fine di sostenere le loro attività in questo periodo di emergenza energetica e per la valorizzazione dei prodotti del territorio.

Hai la stoffa giusta