fbpx

Reggio Calabria, 24enne tenta di rubare auto vicino l’Ospedale: arrestato dai Carabinieri, rimesso in libertà dopo poche ore

Reggio Calabria, l’episodio risale all’8 novembre in Via Licandro intorno alle 13

Un arresto per tentato furto aggravato, da parte dei carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, non concretizzatosi solo grazie all’intervento fulmineo dei militari dell’Arma.

L’evento risale allo scorso 8 novembre, a Reggio Calabria, via Licandro. Sono circa le 13:00 quando un Appuntato Scelto dell’Arma dei Carabinieri, libero dal servizio ad un certo punto, sorprende un soggetto, nell’intento di scardinare un’autovettura, una fiat panda parcheggiata nelle vicinanze. Subito la richiesta d’intervento a una pattuglia della sezione Radiomobile che non ha tardato ad arrivare in soccorso al collega, per bloccare il malvivente.

L’arrestato, indentificato in un 24enne di Reggio Calabria – Arghillà nord, con precedenti di polizia, è stato rimesso in libertà a seguito della convalida dell’arresto dopo il giudizio per direttissima.
Gli strumenti utilizzati per lo scasso sono stati sottoposti a sequestro penale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’accaduto porta ancora una volta a riflettere sulla dilagazione dei fenomeni di microcriminalità, quali furti appunto, scippi, rapine e sulla continua presenza delle Istituzioni preposte a garantire, soprattutto attraverso la costante attività di controllo sul territorio, la prevenzione e il contrasto dei reati più ricorrenti garantendo, oltre misura, la sicurezza dei cittadini.