fbpx

Messina partecipa al programma IURC, l’assessore Previti sulla piattaforma Mesm@rt: “abbiamo ricevuto grandi riconoscimenti”

L’assessore Carlotta Previti: "Mesm@art è progetto pilota finanziato da un programma operativo previsto in un bando della comunità europea"

/

Bruxelles ha ospitato l’Assemblea delle città e delle Regioni aderenti al programma internazionale IURC (International Urban Regional Cooperation). Anche il Comune di Messina, ha partecipato con l’Assessore alle Politiche Comunitarie Carlotta Previti. L’occasione è stata utile per un confronto e un’analisi delle proposte progettuali di cooperazione con gli Enti Locali di Asia, America Latina ed Australia.
Nel corso dell’Assemblea, il Comune di Messina ha presentato la piattaforma telematica realizzata nell’ambito del progetto Mesm@rt, con la quale, nell’ottica di una ottimizzazione delle risorse tecniche e umane viene raccolta ed elaborata una quantità considerevole di dati successivamente utilizzata per molteplici esigenze: prevenzione di frane, controllo del territorio, gestione del sistema di mobilità urbana.

L’assessore Carlotta Previti ha dichiarato che “Mesm@art è progetto pilota finanziato da un programma operativo previsto in un bando della comunità europea e gestisce in remoto dei servizi pubblici essenziali come il controllo del traffico, la qualità dell’aria, il movimento anomalo di zone fragili dal punto di vista idrogeologico, la rete idrica ed anche, la sicurezza urbana attraverso telecamere ad alta tecnologia che monitora tutto il territorio per prevenire illeciti soprattutto ambientali. evitare insieme alla regione Lazio”. Sempre la Previti ha rimarcato che “Messina, grazie anche alla sua attività di ricerca, sta scalando le classifiche previste in un particolare parametro denominato city ranking e considerata modello da esportare; infatti, la commissione europea l’ha abbinata alla città indiana di Kochi. Insieme al Comune di Messina nella realizzazione di detta piattaforma, un contributo qualificato l’ha offerto il Dipartimento di Scienze Informatiche dell’Università degli Studi di Messina advisor tecnologico. Mesm@art – ha proseguito l’assessore Previti- ha già ottenuto riconoscimenti in ambito europeo e nazionale infatti, nel 2021 il Comune di Messina ha ricevuto il primo premio All HiTech Award di Rimini riservato ai Comuni Italiani. Sempre nell’ambito del programma IURC, una delegazione del Comune di Kochi (India) che, per fisionomia strutturale è simile alla città peloritana, soffre problemi di criticità idrogeologica che deve monitorare continuamente soprattutto in ordine all’andamento delle acque proprio perché costruita sotto il livello del mare, ha fatto visita al Comune di Messina. Kochi ha mostrato interesse per l’utilizzo degli applicativi previsti dalla piattaforma Mesm@rt, soprattutto nell’ambito della prevenzione e gestione del fenomeno delle alluvioni e delle frane in ordine ai rischi sismici ed idrologici. La visita è servita anche a creare un rapporto di collaborazione tra i due comuni attraverso una più ampia cooperazione internazionale e, consentire una crescita ulteriore con soluzione tecnologicamente avanzate come quelle già attive nel comune peloritano”.

Infine l’assessore Carlotta Previti ha affermato che “la piattaforma Mesm@art è stata configurata con appositi algoritmi che dovranno interpretare e poi restituire probabili allarmi. Piattaforma ed algoritmi sono già stati parametrizzati e, con fondi europei, i prossimi acquisti riguarderanno proprio altri sensori da distribuire su un territorio più ampio”.