fbpx

Ponte sullo Stretto, Loizzo: “chi dice che è un’opera inutile mente. Svolta per Calabria e Sicilia”

ponte sullo stretto

Simona Loizzo, deputato della Lega, elogia l’incontro fra Salvini, Occhiuto e Schifani in merito al Ponte sullo Stretto e sottolinea le potenzialità dell’opera

L’incontro di martedì prossimo a Roma tra Matteo Salvini, Roberto Occhiuto e Renato Schifani mette un punto significativo sulla realizzazione del Ponte sullo stretto. Bisogna farlo e dare una svolta alla questione infrastrutturale dì Calabria e Sicilia“. Lo afferma l’onorevole Simona Loizzo, deputato della Lega. “Chi dice che è un’opera inutile mente, perché non solo darebbe lavoro a oltre centomila persone ma sbloccherebbe gli altri cantieri, come effetto traino, dalla 106 alla rete autostradale siciliana.

Salvini ha già in mano i dossier sulla Calabria e -continua Loizzo – sa perfettamente che gli interventi dovranno riguardare quanto già previsto dal Pnrr sull’alta velocità fino a Reggio Calabria. Il Ponte diventerebbe un’attrazione europea e, in un quadro generale dì interventi per Il Sud, rilancerebbe fortemente la nostra economia. Matteo Salvini da tempo ha parlato, e prima ancora di diventare ministro per le infrastrutture, della 106 , come emergenza nazionale. La riunione di martedì prossimo – conclude Loizzo – è propedeutica a una fase di interventismo per la nostra regione che può essere cruciale“.