fbpx

Mercato del sabato, il Comune di Vibo incontra gli ambulanti

Mercato del sabato, il Comune di Vibo incontra gli ambulanti: “I lavori in piazza Martiri d’Ungheria non rappresentano un problema”

mercato coperto

Alla luce degli improcrastinabili lavori di scavo preliminare in piazza Martiri d’Ungheria, al fine del rifacimento della piazza medesima di Vibo Valentia, si è resa necessaria una riconfigurazione degli spazi in vista del mercato settimanale del sabato. Mercato che in parte si svolge dinanzi al municipio dopo lo spostamento resosi necessario per i lavori già avviati in piazza Spogliatore. Per andare incontro alle esigenze degli ambulanti, l’assessore alle Attività produttive, Carmen Corrado, ha prontamente convocato un incontro con i presidenti delle categorie Confesercenti, Giuseppe Ventrice, Ana Ugl, Nicola Ventrice, e Confcomercio, Salvatore Nusdeo, nel corso del quale sono state illustrate le esigenze del comparto da un lato, e le possibili soluzioni dall’altro.

“Il Comune di Vibo Valentia – riferisce l’assessore Corrado – ha avviato un confronto estremamente proficuo con le associazioni degli ambulanti, grazie al quale stiamo trovando tutte le soluzioni necessarie ad evitare possibili disagi per il mercato del sabato. Gli interventi di scavo coprono al momento delle superfici abbastanza estese, ragion per cui, insieme alla Polizia municipale, stiamo individuando degli spazi sostitutivi idonei, come potrebbero esserlo quelli ai lati della fontana o ancora davanti al municipio bloccando il transito nel tratto dirimpetto al palazzo. Ringrazio i commercianti che anche in questo caso – conclude l’assessore – hanno compreso bene come la città non possa fermarsi ma allo stesso tempo hanno colto lo spirito di collaborazione che ci consente di superare ogni ostacolo. Quindi nessun problema per il mercato settimanale”.