fbpx

Senato: la messinese Dafne Musolino nominata componente di due commissioni

dafne musolino

L’esponente di Sud chiama Nord Dafne Musolino è stata nominata componente della Nona e Decima Commissione

Si sono svolte ieri, giovedì 10 novembre, le elezioni dei Presidenti delle Commissioni permanenti con relativo insediamento dell’ufficio di Presidenza e dei senatori commissari. A seguito della riduzione del numero dei Senatori, anche le Commissioni sono state ridotte nel numero, aumentando le materie di relativa competenza. Il senatore di Sud chiama Nord Dafne Musolino è stata nominata componente della Nona Commissione permanente del Senato Attività Produttive: Industria, Commercio, Turismo, Agricoltura e Produzione Agroalimentare e della Decima Commissione Permanente del Senato Affari Sociali: Sanità, Lavoro Pubblico e Privato, Previdenza Sociale.

“Sono onorata -afferma Dafne Musolino- di essere entrata a far parte di queste due importanti commissioni. Si tratta di deleghe, prosegue, delle quali ho avuto già modo di occuparmi come Assessore comunale di Messina e per le quali potrò certamente fare valere le specifiche competenze che ho acquisito in questi ultimi anni e che metterò al servizio della Sicilia e di tutto il meridione.  I temi affrontati invece dalla decima commissione ci consentiranno di affrontare gli interventi che il Governo ha preannunciato: riforma Fornero, riforma pensionistica, riforma del Reddito di Cittadinanza tra le più attese, ma anche interventi che riguarderanno il sistema sanitario e la sua riforma nell’ottica del potenziamento del servizio pubblico. Anche in questo caso- rimarca Musolino- l’esperienza come Assessore Comunale mi consentirà di portare un contributo concreto ai lavori della commissione, facendomi portavoce e tutore delle istanze del Sud, sia per la necessaria riforma delle norme che regolano l’accesso al lavoro sia per quanto riguarda il servizio sanitario pubblico che, in Sicilia specialmente, è stato oggetto di disastrose politiche nazionali e regionali”.

Dalla prossima settimana le Commissioni inizieranno i lavori, entrando nel vivo delle funzioni legislative proprie del Parlamento. Il Gruppo “Per le Autonomie SVP-PATT, Campobase, Sud chiama Nord” ha ottenuto altresì la vicepresidenza della Commissione Finanze con il Senatore Pietro Patton, mentre nella Commissione Difesa il Senatore Luigi Spagnolli è stato eletto Segretario. “Rinnovo i miei auguri ai Senatori Patton e Spagnolli e con grande soddisfazione annuncio che è entrato a far parte del Gruppo per le Autonomie anche il Senatore Carlo Rubbia, già Premio Nobel per la Fisica“, evidenza Musolino. Con l’arrivo del Prof. Rubbia sono ben tre i senatori a vita che hanno scelto di aderire al Gruppo per le Autonomie: la Prof. Elena Cattaneo, il Presidente emerito Giorgio Napolitano e, da ultimo, il Prof. Carlo Rubbia.