fbpx

Il carcere di Gangi diventa un set per il film sul giudice Cesare Terranova

carcere panama

Il carcere di Gangi nel Palermitano è stato, per un giorno set del nuovo film del regista Pasquale Scimeca

Le celle di quello che doveva essere un carcere mandamentale a Gangi nel Palermitano è stato, per un giorno, set del nuovo film del regista Pasquale Scimeca dedicato al giudice Cesare Terranova, ucciso dalla mafia insieme al maresciallo di Pubblica Sicurezza Lenin Mancuso, il 25 settembre del 1979. Ieri pomeriggio il ciak di alcune scene dentro le anguste celle.

Scimeca regista di origini madonite, di Aliminusa, ha scritto il testo su sollecitazione del giudice Leonardo Agueci e con la collaborazione del giornalista Attilio Bolzoni. “Il giudice T.”, questo il titolo del film, sarà anche un tv movie e una serie televisiva in sei episodi. Tra gli attori protagonisti del film Gaetano Bruno che sarà Terranova mentre Peppino Mazzotta (l’ispettore Fazio della serie tv Il commissario Montalbano) sarà il maresciallo Lenin Mancuso.
Prodotto da Arbash con Rai cinema e distribuito da Lucky Red, sarà nelle sale il prossimo anno.

“E’ stato per noi un onore poter offrire al regista Pasquale Scimeca la location per girare alcune scene del film – ha detto il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – appena ricevuto la notizia abbiamo messo in moto la nostra macchina amministrativa e con la collaborazione della Pro-Loco abbiamo fatto di tutto per consentire e agevolare il lavoro della troupe cinematografica”.