fbpx

Carburanti, prezzi in forte calo

Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, sabato Eni ha ridotto di due centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio

Benzina-diesel

Continuano a precipitare le quotazioni petrolifere internazionali, con il Brent sotto quota 88 dollari e i prodotti raffinati in caduta libera da ormai due settimane. E continuano a scendere anche i prezzi dei carburanti alla pompa, in particolare per quanto riguarda il gasolio, tornato ai livelli di inizio ottobre. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, sabato Eni ha ridotto di due centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Per Q8 registriamo un ribasso di un cent/litro sulla benzina e di due cent/litro sul gasolio.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,703 euro/litro (-9 millesimi, compagnie 1,703, pompe bianche 1,702), diesel a 1,811 euro/litro (-20, compagnie 1,814, pompe bianche 1,804). Benzina servito a 1,847 euro/litro (-9, compagnie 1,889, pompe bianche 1,764), diesel a 1,953 euro/litro (-19, compagnie 1,997, pompe bianche 1,865). Gpl servito a 0,765 euro/litro (-1, compagnie 0,772, pompe bianche 0,756), metano servito a 2,164 euro/kg (-3, compagnie 2,195, pompe bianche 2,140), Gnl 2,302 euro/kg (-6, compagnie 2,343 euro/kg, pompe bianche 2,272 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,806 euro/litro (servito 2,067), gasolio self service 1,908 euro/litro (servito 2,165), Gpl 0,857 euro/litro, metano 2,330 euro/kg, Gnl 2,202 euro/kg.