fbpx

Brogli elettorali, Castorina può tornare a Reggio Calabria: accolto appello dei legali

Reggio Calabria, la nota degli avvocati Natale Polimeni e Francesco Calabrese del Consigliere Antonino Castorina

antonino castorina

Gli Avvocati Natale Polimeni e Francesco Calabrese, difensori di fiducia del Consigliere Comunale di Reggio Calabria, Antonino Castorina, comunicano che “pochi minuti fa il tribunale del riesame, su appello proposto dagli stessi difensori, ha dichiarato nuovamente l’inefficacia della misura cautelare del divieto di dimora, che era stata nuovamente applicata nei confronti di Antonino Castorina con ordinanza del GIP nel mese di ottobre 2022. Nel corso dell’appello e della discussione i difensori hanno rilevato l’assoluta infondatezza della misura, trattandosi di un provvedimento che tecnicamente non poteva in alcun modo trovare applicazione facendo seguito ad una misura che era stata già dichiarata inefficace e non sussistendo, peraltro, alcuna esigenza cautelare che imponeva l’allontanamento del Castorina dal territorio Reggino, privandolo, così, finanche della possibilità di esercizio delle sue funzioni”.

Castorina, consigliere comunale del Pd, potrà quindi rientrare a Reggio Calabria, ma non in consiglio comunale dov’è stato sospeso dal Prefetto per l’inchiesta sui brogli elettorali.