fbpx

Messina, ascensori colorati per i piccoli pazienti dell’AOU “G. Martino” | FOTO

/

Ascensori colorati a misura di bambino: il dono dell’Associazione ABC e della Società nazionale di Mutuo Soccorso “Cesare Pozzo” Ets all’AOU G. Martino

Da oggi i piccoli pazienti e utenti che si recheranno al padiglione NI per effettuare controlli o visite potranno giungere ai diversi piani su ascensori colorati e a misura di bambino. Grazie alla donazione dell’associazione ABC (Amici dei Bimbi in Corsia), in sinergia con la Società nazionale di Mutuo Soccorso “Cesare Pozzo” Ets e il supporto della fondazione Cesare Pozzo per la mutualità, è stato possibile abbellire tutti gli elevatori del padiglione NI con grafiche colorate raffiguranti animali e personaggi fantasiosi.

Una nuova donazione – realizzata con la collaborazione dell’Ufficio Tecnico Aziendale -che è parte di un progetto ampio, consolidato nel corso degli ultimi anni, volto a rendere questo padiglione –  a cui ogni giorno afferiscono bambini, famiglie e anche donne in dolce attesa – più accogliente sul piano estetico per essere osservato dagli occhi dei bimbi sotto un’altra luce.

Donare un sorriso ai bambini è da sempre la nostra mission – afferma Nino Abbate Presidente dell’Associazione ABC Amici dei Bimbi in Corsia – per tale motivo noi continueremo a spendere risorse ed energie per continuare il processo di umanizzazione del padiglione NI dell’AOU Gaetano Martino e saremo sempre a fianco dei bambini e della famiglie per supportare ogni loro esigenza”.

La Mutua sanitaria Cesare Pozzo da 145 anni si occupa di sanità integrativa con l’obiettivo di supportare la sanita pubblica al fine di garantire il diritto universale alle cure – afferma Andrea Giuseppe Tiberti, presidente nazionale CesarePozzo – Operiamo secondo i principi di solidarietà e aiuto reciproco e questa iniziativa ne è la riprova. Siamo orgogliosi di aver dato un contributo allo sviluppo di questo progetto”.

Abbiamo voluto fortemente questo progetto perché rappresenta l’anima della nostra Mutua – commenta Florinda Guarnera, responsabile del Coordinamento Giovani CesarePozzo – operare aiutando gli altri, poter supportare i bambini e le loro famiglie in un momento di difficoltà come può essere la malattia, è per noi di fondamentale importanza e la concretizzazione di questo progetto fa capire che tutto questo è realizzabile”.

All’incontro erano presenti, insieme a tutti i volontari dell’ABC, anche il Presidente della Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo Ets dott. Andrea Giuseppe Tiberti, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Messina Alessandra Calafiore, il Commissario Straordinario dell’AOU “G. Martino” Dott. Giampiero Bonaccorsi, il Direttore Amministrativo Dott.ssa Elvira Amata, il Direttore del DAI Materno Infantile Prof. Carmelo Romeo, il Direttore dell’UOC Patologia e TIN Prof.ssa Eloisa Gitto, il Direttore dell’Ufficio Tecnico dell’AOU Ing. Franco Trifirò e il Direttore dello STAFF DSA Prof. Giacomo Nicocia.