fbpx

10 nuovi arbitri per la sezione AIA di Locri: “formare uomini e donne che garantiscano imparzialità”

Ancora innesti per una sezione che continua a crescere di numero: le parole e la soddisfazione del Presidente Scaramuzzino

Corso arbitri AIA Locri

“Abbiamo necessità di formare uomini e donne che garantiranno imparzialità e probità nel calcio. Saranno i futuri dirigente e dovranno essere pronti al sacrificio. Cureranno i talenti del domani, come noi lo facciamo oggi; la storia continua, a noi l’onere e l’onore di formare una società migliore anche attraverso lo sport, specchio del mondo reale. Come disse Albert Einstein, “il genio altro non è che 1% di talento e 99% di duro lavoro”. In questo corso ci potrebbe essere il futuro Daniele Orsato, arbitro del Campionato del Mondo in Qatar. Se si può sognare, si può fare! In bocca al lupo a tutti e buon inizio”. Con queste parole, il Presidente della sezione di Locri, Anselmo Scaramuzzino, ha commentato con soddisfazione la fine del primo Corso Arbitri per la stagione sportiva 2022/2023. Grande entusiasmo anche da parte del Responsabile del corso, Pasquale Muscatello, che si è detto molto soddisfatto e piacevolmente sorpreso per l’ottima partecipazione alle lezioni e il buon esame svolto, da parte di tutti i 10 nuovi associati.

La prova finale si è svolta sabato 19 novembre 2022 presso i locali sezionali davanti alla Commissione Esaminatrice, composta tra gli altri, dal Componente del Comitato Regionale Arbitri Calabria Francesco Di Bellonia. Da sottolineare inoltre, il grande impegno dimostrato da parte degli associati militanti nelle categorie nazionali, nello specifico Giuseppe Rispoli e Michele Rispoli entrambi in Serie C, e Alessandro Femia e Andrea Galluzzo in forza alla CAN D, che hanno diretto brillantemente diverse lezioni tecniche durante il Corso Arbitri. Di seguito i nomi dei 10 nuovi associati della nostra sezione: Marco Albanese, Lorenzo Bruzzese, Mattia Caruso, Davide Franco, Antonio Micò, Giuseppe Mordaci, Pierluigi Scicchitano Petrolo, Davide Simonetti, Davide Tuscano, Mariagrazia Vallelonga. Un grosso in bocca al lupo a tutti loro per l’inizio di questa nuova ed entusiasmante avventura.