fbpx

Ferrari, vespe, veicoli anni ’30: fermento a Villa San Giovanni per la “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca”

auto d'epoca

L’appuntamento per appassionati del settore, curiosi e sostenitori, è domenica 16 ottobre alle ore 15, presso lo splendido scenario della Marina dello Stretto, nel Porto Turistico di Villa San Giovanni

Il 16 di Ottobre è una giornata davvero speciale per il mondo degli amanti delle due e quattro ruote: si festeggia, infatti, la “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca”. L’appuntamento per appassionati del settore, curiosi e sostenitori, è alle ore 15, presso lo splendido scenario della Marina dello Stretto, nel Porto Turistico di Villa San Giovanni. Le iscrizioni e la consegna dei gadget apriranno una giornata da ricordare. La kermesse è organizzata dal Club Aremes “Lillo Cavallo” presieduta da Natale Romeo. Alla manifestazione stanno collaborando con il giusto spirito pro-attivo la Scuderia Ferrari Reggio Calabria, la Scuderia Rossocorsa 150, il Vespa Club Reggio Calabria quello di Villa San Giovanni e Motta San Giovanni. E’ previsto l’arrivo di un numero significativo di auto prodotte nei primi anni ’30 fino alle “Young Timer”. Non mancheranno, ovviamente, le Ferrari, moto e vespe d’annata. Andrà in scena la quinta edizione dell’evento: nella passata, la quarta, significativa fu, l’esposizione di auto come una Jaguar E-Tipe Spider del 1961, una Lancia Aurelia B20 del 1953 ed una Lancia Delta Evoluzione, Serie Club Italia, la numero 5 di soli 15 esemplari prodotti in totale.

“L’obiettivo – ha dichiarato il Presidente di Aremes “Lillo Cavallo”, Natale Romeo – è quello di mantenere alto il brand per regalare al pubblico autovetture, moto e vespe all’altezza delle edizioni precedenti. Desidero ringraziare, come sempre -sottolinea Romeo- “Marina dello Stretto”, location bellissima e tutti i nostri partner che si occuperanno dei nostri ospiti e degli associati. L’ospitality, sarà garantita dai nostri partner che ringrazio anticipatamente per l’impegno profuso. Sono sicuro che vivremo una nuova ed appassionante giornata di festa dedicata ai motori”.