fbpx

UniMe, la Raccolta libraria e l’Emeroteca del Gabinetto di Lettura da oggi sono proprietà dell’Ateneo

La Raccolta libraria e l’Emeroteca del Gabinetto di Lettura proprietà dell’Unime

Da oggi la Raccolta libraria e l’Emeroteca del Gabinetto di Lettura sono proprietà dell’Unime

E’ stato siglato oggi, alla presenza del notaio Alessia Marsiglio, dal Rettore prof. Salvatore Cuzzocrea e dal Presidente dell’Associazione “Gabinetto di Lettura”, prof. Nicolino Passalacqua, l’atto di vendita con il quale l’Associazione consegna all’Ateneo l’intera Raccolta libraria e l’Emeroteca che da oggi sono piena proprietà dell’Università di Messina. Della prestigiosa collezione acquistata per un importo pari a 500.000 euro, particolare importanza per interesse storico-culturale, rivestono i 440 volumi del Fondo Antico, le 45 raccolte di riviste nazionali, le 18 raccolte di riviste straniere e le due raccolte di bandi relativi alla rivoluzione del 1848.

Il valore culturale e storico di tale patrimonio librario è stato riconosciuto anche dalla Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali della Regione Siciliana, diventando oggetto di specifica catalogazione bibliografica, limitatamente a parte dei fondi antichi, e della conseguente adozione di un provvedimento di vincolo. L’Università di Messina attraverso il proprio Sistema Bibliotecario di Ateneo provvederà alla custodia e organizzazione delle collezioni e alla digitalizzazione degli esemplari rari.