fbpx

Tonno Callipo Volley, tutto pronto per l’esordio di domenica. Coach Douglas: “preparazione da 7 in pagella”

Tonno Callipo

Ultima settimana per affinare gli aspetti di gioco su cui non ci si può ancora ritenere soddisfatti: il bilancio di coach Cezar Douglas

Dopo l’ultimo collaudo sul campo di venerdì scorso per la Tonno Callipo Volley parte oggi il conto alla rovescia per l’esordio nel settimo Campionato nazionale di Serie A2 dei suoi sei lustri di storia sportiva. Quella appena iniziata sarà, difatti, l’ultima settimana di preparazione pre-season in cui lo staff tecnico giallorosso guidato da Cezar Douglas porterà a termine le “prove generali”, proiettandosi già al primo impegno ufficiale della stagione.

Con tutti gli effettivi della rosa a disposizione dalla seconda settimana di agosto – fatta eccezione per il giovane centrale pugliese Cosimo Balestra che si è aggregato al gruppo dopo aver terminato gli impegni con la Nazionale Under 20 vincendo il titolo europeo – il tecnico brasiliano ha lavorato con l’intento di stimolare al meglio le qualità individuali di ciascun giocatore per poi trovare la giusta fusione in un sistema organizzato per tecnica e atteggiamento.

Da oggi pomeriggio, dopo il riposo concesso nel weekend, Santiago Orduna e compagni torneranno in palestra per affinare gli aspetti di gioco su cui ancora non ci si può ritenere soddisfatti in modo da arrivare a domenica sul campo del Palazzetto di Villa D’Agri con le idee chiare. Servirà anche la giusta carica e motivazione per intraprendere un cammino nuovo che si preannuncia impegnativo e avvincente.

Dal canto suo l’allenatore Cezar Douglas, per il primo anno sulla panchina di Vibo, traccia un primo mini bilancio al termine di queste prime otto settimane di lavoro: “sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto fino ad ora ed abbiamo ancora una settimana per prepararci al match di esordio con Lagonegro, squadra che abbiamo già affrontato per due volte nella fase pre–campionato. Naturalmente sarà un incontro diverso in cui si respirerà maggiore agonismo. Il livello di preparazione sia tecnico che fisico è buono, ma sono convinto che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento“.

Aver giocato sette test-match ha certamente permesso al duo tecnico Douglas–Racaniello di provare diverse combinazioni di gioco sfruttando tutti i giocatori a disposizione: “metterci alla prova sul campo è stato utile e ci ha chiarito molti dubbi. Ogni giocatore sarà fondamentale e tutti devono farsi trovare pronti perché la nostra formazione potrà variare in base all’avversario che affronteremo. Apprezzo l’impegno che ciascuno ha profuso in questa fase e lo sforzo fatto per cercare l’amalgama dentro e fuori dal campo“.

Infine coach Douglas promuove i suoi ragazzi ma li stimola a fare di più: “se dovessi dare un voto allora sarebbe un bel sette. Dobbiamo credere nei nostri mezzi perché abbiamo tutte le potenzialità per crescere ancora“.

La squadra partirà alla volta di Marsicovetere, comune in provincia di Potenza, nel pomeriggio di sabato 8 ottobre e la mattina seguente svolgerà l’allenamento di rifinitura. Alle 18:00 si inizierà a fare sul serio intraprendendo una strada lungo la quale ogni punto avrà un peso rilevante. Domenica mattina è prevista la partenza di un gruppo di tifosi, entusiasti di sostenere i giallorossi nella prima trasferta stagionale.

LA TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA EDIZIONE 2022/23

È una Tonno Callipo rinnovata e decisamente carica quella che si appresta ad affrontare il Campionati di Serie A2 2022/23. La squadra affidata al tecnico brasiliano Cezar Douglas, proveniente da Santa Croce, è stata costruita su due pilastri: esperienza e determinazione di atleti navigati che hanno creduto nel progetto giallorosso ed entusiasmo di giovani talentuosi pronti a mettersi in gioco. I gradi di capitano al palleggiatore argentino Santiago Orduna – affiancato da Lorenzo Piazza – che comporrà la diagonale con l’opposto austriaco Paul Buchegger, vecchia conoscenza del volley italiano per i suoi trascorsi a Ravenna, Monza e Modena. In banda il serbo Nikola Mijailovic e Michele Fedrizzi, nel ruolo di schiacciatori ricettori.

Reparto completato dal goriziano Jerney Terpin e dal classe ’99 Alessio Tallone. A dirigere la seconda linea Domenico Cavaccini, mentre al centro della rete garantiscono esperienza Davide Candellaro, unico riconfermato della precedente stagione, e Alessandro Tondo. Per completare un rosa capace di offrire solide garanzie, il club giallorosso ha scelto di puntare su giovani di prospettiva come l’opposto trevigiano Matteo Bellia, i centrali Cosimo Balestra, fresco vincitore dell’oro europeo con la nazionale under 20, Marco Belluomo – promosso in prima squadra dal Settore Giovanile giallorosso – ed il libero sardo Marco Carta.