fbpx

Tonno Callipo Volley, buono il debutto in A2: battuta la matricola Videx Grottazzolina

Tonno Callipo VV

Buona la prima al PalaMaiata: Orduna e compagni conquistano l’intera posta in palio

Una vittoria piena per la Tonno Callipo Vibo Valentia nel debutto casalingo del torneo di A2 contro la matricola Videx Grottazzolina. I giallorossi di coach Cezar Douglas per buona parte della contesa hanno gestito senza eccessivi affanni, trovando una valida resistenza della formazione marchigiana nella fase centrale del secondo e terzo parziale per poi fare leva sugli acuti vincenti di uno scatenato Buchegger (MVP del match con 19 punti di cui tre a muro e due al servizio) spalleggiato dai due centrali Candellaro (7) e Tondo (11), e dal serbo Mijailovic (10). Neppure il tempo per assaporare la seconda vittoria stagionale che per i giallorossi del presidente Pippo Callipo incombe la trasferta contro la quotata Brescia nel primo turno infrasettimanale, previsto mercoledì 19 ottobre, mentre domenica prossima si farà ritorno al PalaMaiata per la sfida con Cantù.

LE FORMAZIONI

Il coach brasiliano Cesar Douglas conferma il sestetto base del match di esordio in terra lucana con l’unica variante di Jerney Terpin per Michele Fedrizzi, con il prode capitano Santiago Orduna in cabina di regia a completare la diagonale con Paul Buchegger; schiacciatori ricettori il serbo Nicola Mijailovic ed il trentino Michele Fedrizzi, al centro della rete Davide Candellaro e Alessandro Tondo, e Leonardo Carta a comandare le operazioni di seconda linea. Il tecnico marchigiano natio di Montegiorgio (Fermo) Massimiliano Ortenzi schiera Manuele Marchiani al palleggio, il danese Rasmus Breuning Nielsen opposto, Riccardo Vecchi e Dusan Bonacic in banda, Marco Cubito e Filippo Bartolucci a posto –3, con Roberto Romiti a presidiare la seconda linea.

PRIMO SET
I padroni di casa concedono poco alla formazione marchigiana. Vibo parte subito forte 11-7 e la gara va avanti su questo filo conduttore. La Tonno Callipo che allunga sul 15- 8 costringendo il tecnico Ortenzi a “bruciare” anche il secondo time out già sul 15-8. Vibo difende e contrattacca con grande efficacia e il set va in discesa fino al 25-15 in 23 minuti, con l’opposto Buchegger che chiude con 6 punti e un suntuoso 100% in attacco seguito a ruota da Tondo a quota 5 (67% in attacco con 2 muri e 1 ace).

SECONDO SET
Gli ospiti ad inizio del secondo set sembrano più spigliati e si portano avanti di tre lunghezze (4-7) ma Vibo è perentoria a ricucire subito il break sfruttando due errori in attacco degli ospiti, un attacco di Terpin da posto -4 e un muro di Tondo (8-7). La gara procede punto a punto con la Callipo che cerca per ben due volte l’allungo arrivando anche sul 15-10 con due primi tempi di Candellaro e un attacco di Terpin da posto -4 (15-10). Intanto l’incisività in attacco e al servizio del duo Nielsen e Vecchi consente a Grottazzolina di agganciare i vibonesi sul 18 pari. A questo punto sale in cattedra Mijialovic che propizia l’allungo decisivo (21-18) e l’errore conclusivo in attacco di un positivo Nielsen che tocca l’asticella consegna il doppio vantaggio alla squadra giallorossa (25-21).

TERZO SET
Anche nel terzo parziale gli ospiti cercano di sorprendere i giallorossi (6-8) ma il solito Mijailovic con Tondo e Buchegger piazzano un contro break di 7-1 portandosi in vantaggio sul 13-9. I marchigiani restano aggrappati al gioco fino al 18-15 poi due muri vincenti di Candellaro e uno di Buchegger mettono la gara in discesa fino al 25-19 finale chiusa con un attacco imperioso da posto -2 dello stesso opposto austriaco.

IL TABELLINO

Tonno Callipo Vibo Valentia–Videx Yuasa Grottazzolina 3–0

Parziali: 25–15/ 25–21/ 25–19/

T.C.VIBO VALENTIA: Orduna cap., Buchegger 19, Candellaro 7, Tondo 11, Mijailovic 10, Terpin 6, Carta (L1, 32% positiva, 26% perfetta); Tallone, Cavaccini (L2) n.e., Piazza n.e., Balestra n.e., Bellia n.e., Belluomo n.e., Fedrizzi n.e.. Allenatore: Cesar Douglas; Assistent coach: Francesco Racaniello

V.Y.GROTTAZZOLINA: Marchiani 1, Nielsen 15, Bartolucci 8, Cubito 5, Vecchi cap. 4, Bonacic 4, Romiti (L1, 40% positiva, 00% perfetta); Ferrini, Giorgini, Focosi n.e., Pison n.e.. Allenatore: Massimiliano Ortenzi; Assistent coach: Mattia Minnoni

ARBITRI. De Simeis Giuseppe di Lecce e Cavalieri Alessandro Pietro di Lamezia Terme (Catanzaro).

Note–Spettatori: 597 per un incasso di 1.878,70 €. MVP: Buchegger (Tonno Callipo)

VIBO VALENTIA: aces 5, battute sbagliate 13, muri vincenti 10, errori 21; attacco 58%, ricezione 40%–21%, punti realizzati: 54;

GROTTAZZOLINA: aces 6, battute sbagliate 14, muri vincenti 3, errori 18; attacco 40%, ricezione 45%–13%, punti realizzati: 37; durata set: 22’, 32’, 26’. Totale: 80 minuti