fbpx

Sprint Cup Sws 2022: si corre domenica al Kartodromo di Messina

Fase Gara Sprint

Tutto pronto per la quarta giornata del campionato di specialità. Due le gare in programma, ciascuna da 36 giri più una sosta per cambio kart obbligatoria, precedute dalle qualifiche della durata di otto minuti per una griglia di partenza che verrà determinata in base alle posizioni e alle categorie d’appartenenza (F1, F2, F3)

Atteso appuntamento in calendario domenica 23 ottobre con la quarta giornata di gare del campionato Sprint Cup SWS 2022 sul circuito del Kartodromo di Messina. Sempre più avvincente la lotta al titolo nella specialità per la quale si riaccendono i motori dopo le altre prove andate in scena rispettivamente il 13 febbraio, il 27 marzo e il 22 maggio scorsi. Con l’organizzazione a cura del Karting Club Messina del responsabile Duilio Petrullo, l’inizio è fissato alle ore 10 di domenica, una volta ultimati il ritrovo dei partecipanti ed il briefing mattutino. Due le gare in programma, ciascuna da 36 giri più una sosta per cambio kart obbligatoria, precedute dalle qualifiche della durata di otto minuti per una griglia di partenza che verrà determinata in base alle posizioni e alle categorie d’appartenenza: nell’ordine F1 (Pro), F2 (Amatori) e F3 (Esordienti). Al termine dell’evento saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria, il conduttore che ha ottenuto il “best lap” assoluto della manifestazione e chi ha conquistato la pole position.

Oltre venti i piloti che hanno già provveduto all’iscrizione in vista della gara. A sfidarsi in pista nella F1 ci saranno, tra gli altri, Pietro Grima, il quale conduce la classifica della categoria principale a quota 4084 punti con scarto, e Valentino Fusco, secondo a 3959. Hanno inoltre assicurato la loro presenza Lio Sturiale, Lorenzo Tappa, Fabrizio Anello, Sebastian Arnò e Sara La Fauci. Nella F2 Carmelo Garufi è chiamato a difendere la vetta che occupa con 2470 punti, davanti a Federico Miduri (2416) e Davide Romano (2378), tutti al via domenica. Nutrito anche il gruppo per la F3, dove il duello per il vertice è tra Federico Scimone (966) e Christian Barrile (919).