fbpx

Due anni senza Jole Santelli: il commovente ricordo di Nino Spirlì

jole santelli nino spirlì

La dedica sui social di Nino Spirlì per celebrare il ricordo di Jole Santelli, prematuramente scomparsa il 15 ottobre 2020

La Calabria ricorda oggi Jole Santelli. Sono trascorsi precisamente due anni dal quel giorno che scosse l’intera Regione, ancora oggi si fa fatica ad accettare una scomparsa avvenuta troppo prematuramente. Lei, che fu il primo presidente donna della storia calabrese, è ancora presente nel ricordo di chi l’ha vissuta giornalmente. Tra queste persone c’è anche Nino Spirlì, suo stretto amico e compagno di viaggio alla Cittadella di Germaneto. Un rapporto speciale intercorreva tra i due, il rappresentante leghista non l’ha mai nascosto, ed anche questa volta, in una data così significativa, ne ha dato dimostrazione con un messaggio commovente:

“15 ottobre 2020 – 2022
Passa, questo tempo spietato. Seminando rughe profonde. Nel corpo, nel cuore, nell’anima.
Non cancella, però, il profumo della Bellezza Tua e della Tua Potenza!
Resti fiera come un guerriero in battaglia e bella come un angelo in volo. Resti come baluardo e bandiera per la nostra Gente. Resti come freccia piantata nel ventre del bersaglio del dolore infinito. Resti viva e palpitante in ogni battito di cuore.
Resti, velata da un impalpabile intreccio di tempo.
Qui, a questo fianco, resti. A ricordare abbracci, risate, litigi e riconciliazioni fraterne. A marcare il bisogno di sentimenti puri e la tenacia dei progetti amorevoli per questa Terra.
Sì, qui, resti. In buona compagnia, di chi vive ancora qui e di chi vive lì con te, oltre il velo invisibile.
Se è una festa, il mondo a fianco, buona festa! Se lo è, dimmelo: magari, asciugo queste lacrime. Che non freno ancora.
Jole”.