fbpx

Nei mari artici il sottomarino russo Belgorod: sarebbe pronto a testare il missile Poseidon, Nato in allerta

Il sottomarino Belgorod si muove nei mari artici e c’è il sospetto che la sua missione sia testare il missile Poseidon

La Nato sarebbe in allerta a causa del sottomarino Belgorod, che si muove nei mari artici, e ci sarebbe il sospetto che la sua missione sia testare il missile Poseidon. Lungo 184 metri e largo 15, il Belgorod pare possa rimanere 4 mesi senza tornare in superficie.

Nei giorni scorsi è stato citato nelle analisi sul possibile sabotaggio di Nord Stream, ma non ci sono prove a tal proposito. “Repubblica” evidenza che “il sospetto della Nato, trasmesso ai comandi alleati, è che il sottomarino stia per sperimentare nell’area del Mare di Kara proprio il Poseidon”. Il missile-siluro è stato concepito per esplodere nella vicinanza della costa provocando uno ‘tsunami radioattivo’.