fbpx

Tragedia in Calabria, donna uccisa nella notte dal compagno che poi si è tolto la vita | NOMI E DETTAGLI

omicidio-carabinieri

Calabria: la donna è stata uccisa a colpi di pistola

Una tragedia si è consumata nella notte e Scalea, in provincia di Cosenza dove una donna è stata uccisa a colpi di pistola dal compagno. L’uomo si è poi tolto la vita. Sull’episodio indagano i Carabinieri.

Era una guardia giurata, dipendente di un istituto di vigilanza, Antonio Russo l’uomo di 25 anni che ha sparato, con la pistola d’ordinanza, alla compagna e poi si è suicidato.

La donna, Ilaria Sollazzo era un’insegnante precaria ed è stata uccisa all’interno dell’auto, parcheggiata in via Borsellino a Scalea. I corpi senza vita della coppia sono stati trovati nell’auto di lui. I due erano stati legati sentimentalmente per alcuni anni, avevano avuto una bambina ma si erano successivamente separati. Il rapporto tra Russo e la compagna, dopo che i due si erano lasciati, era contrastato e caratterizzato da frequenti liti. Una difficolta’ di rapporti che l’incontro tra i due della scorsa notte doveva teoricamente servire a ripianare, ma che e’ finito con la violenta lite culminata nell’omicidio-suicidio.