fbpx

Mosorrofa stavolta dice basta: la protesta irrompe al Consiglio Comunale | FOTO E VIDEO

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Durante la seduta odierna a Palazzo San Giorgio sono stati presenti anche i residenti del quartiere collinare di Reggio Calabria: “promesse non mantenute, adesso basta. Saremo sempre qui”

La pazienza ha un limite, si sa, e questo limite per i cittadini di Mosorrofa è stato enormemente superato. In sostanza è questo il messaggio lanciato questa mattina dai residenti nella frazione collinare di Reggio Calabria, che hanno manifestato con dei cartelli all’esterno di Palazzo San Giorgio e poi assistito in diretta alla seduta odierna del Consiglio Comunale“Vogliamo mantenere alta l’attenzione sulla periferia di questa città, in particolar modo sul nostro quartiere che restano continuamente irrisolti. In questi giorni tutti abbiamo letto la notizia delle persone cadute nella scarpata nel punto in cui la strada è ormai da anni franata, continuiamo a batterci affinché le nostre richieste siano accolte”, hanno spiegato i rappresentanti del Comitato di quartiere ai nostri microfoni.

Dalla manutenzione del manto stradale, alla sistemazione del campo sportivo, passando per la creazione di aree gioco destinate ai bambini: sono tante le promesse che nei mesi scorsi erano state annunciate dopo gli incontri al Comune e in Prefettura che, ad oggi, non ancora rispettate. “In questo momento vorremmo vedere almeno dei segnali che qualcosa stia cambiando, ma non ci sono neppure quelli e credo non ci saranno neppure domani. Noi però, ci saremo sempre, questo è certo”, hanno ribadito i cittadini presenti in aula. Di seguito il video con la parole di sfogo dei cittadini e le foto dei cartelli esposti questa mattina fuori e dentro il palazzo del Comune.

Mosorrofa, cittadini al Consiglio comunale: “saremo qui finché le promesse non saranno mantenute” | VIDEO